Si può ancora investire?

20 Luglio 2012

LIGNANO. Dopo il primo appuntamento dedicato al futuro del commercio, continua al PalaPineta nel Parco del Mare di Lignano Pineta la seconda edizione di “Єconomia sotto l’ombrellone”, rassegna di tavole rotonde che porta nella principale località turistica del Friuli Venezia Giulia numerosi protagonisti del mondo economico-imprenditoriale regionale e nazionale per dibattere in maniera informale alcuni dei temi dei temi economici di maggiore attualità. L’iniziativa ideata e organizzata dall’Associazione Lignano Terzo Millennio e dal giornalista Carlo Tomaso Parmegiani, che modererà tutte le tavole rotonde, prosegue con un incontro dedicato al tema “Investire nel 2012-2013, quali prospettive?” sul quale si confronteranno Mario Bianchi della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Alfredo Silvestrini di Azimut Sim e Cesare Strisino della Banca Rothschild.

L’appuntamento di sabato 21 luglio cercherà di chiarire quali possano essere i settori più interessanti nei quali investire nel prossimo futuro vista la situazione altalenante delle borse europee e mondiali, le difficoltà sui titoli sovrani, il calo dei valori del mercato immobiliare, i prezzi esorbitanti raggiunti dalle principali materie prime e la forte instabilità nei rapporti di cambio fra le diverse valute.

“Єconomia sotto l’ombrellone”, proseguirà, poi, con altri due appuntamenti dedicati, Sabato 28 luglio, al tema “Internazionalizzazione Vs delocalizzazione” con gli imprenditori Attilio Imi di Trafimet Spa Luigino Pozzo di Pmp Industries e Alessandro Vrech della Marmi Vrech e, sabato 4 agosto, al tema “L’Italia vista dall’estero” sul quale interverrranno Michele Cortese della Societè Generale di Parigi, Roberto Corciulo di Ic & Partners Group, società udinese di consulenza con molti uffici all’estero e Omar Zaghis della Cleopatra Consulting di Londra.

L’edizione 2012 di “Єconomia sotto l’ombrellone” gode del contributo e del patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro, del patrocinio di Camera di Commercio di Udine, Turismo FVG, Confindustria Udine e del sostegno economico di Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Compagnie Financiere Edmond De Rotschild Banque, Pmp-Promec, Lignano Pineta spa, ITAS Assicurazioni, Ombrellificio Ramberti, Porto turistico Marina Uno, Demar Caffè e Hotel President.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!