Si prepara MatchingDay

27 Febbraio 2014

UDINE. E’ partito il conto alla rovescia per la VI edizione di MatchingDay organizzata da Confartigianato Udine che si terrà sabato 29 marzo a Udine Fiere e per la quale le iscrizioni sono aperte (basta collegarsi al sito www.matchingday.it per registrarsi). E, proprio per organizzare al meglio l’evento, che sta riscuotendo ogni anno un maggior successo, Confartigianato Udine ha messo in calendario due workshop gratuiti per gli iscritti a MatchingDay. Il primo, tenuto da Gianluca Diegoli, esperto di marketing e strategie digitali, si terrà martedì 4 marzo alle 14 nella sede di Confartigianato in via del Pozzo 8 a Udine e aiuterà a capire come definire una strategia online, integrando in modo efficace sito, social media, email e advertising.

Il secondo, con Stefano Tealdi, produttore televisivo di livello internazionale, si terrà lunedì 17 marzo alle 18.30, sempre nella sede di Confartigianato, e sarà incentrato su come presentare efficacemente un progetto in tempi ristretti, tecniche particolarmente utili per prepararsi efficacemente agli incontri “one to one” del MatchingDay.

Nell’edizione dello scorso anno hanno partecipato 137 imprese (75% del Fvg) e sono stati organizzati ben 1.082 incontri. Il settore maggiormente presente è stato quello dei servizi con il 32% delle imprese; a seguire la meccanica con il 18% delle imprese; l’Ict con il 16%; l’edilizia con il 13%, gli impianti con il 12% e il legno arredo con il 9%. L’edizione di quest’anno sarà incentrare su design, materiali e tecnologie e richiamerà imprese, designer, architetti e professionisti del Friuli Venezia Giulia, del Triveneto e delle vicine Austria e Slovenia che in questi ambiti vogliono confrontarsi, conoscersi e, perché no, avviare nuovi progetti.

MatchingDay si differenzia in modo sostanziale da una fiera tradizionale: non ci sono spazi espositivi, ma vengono organizzati una serie di brevi incontri “one to one” tra imprese e professionisti, accuratamente selezionati dalla segreteria organizzativa o richiesti direttamente dai partecipanti. Gli incontri sono programmati sulla base delle informazioni fornite dai partecipanti al momento dell’iscrizione tramite un questionario online e si succedono con una tempistica prestabilita (a cadenza di 15 minuti) così da permettere a ciascuno di massimizzare il numero di incontri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!