Si inaugura a Trieste il Centro diurno assistenza demenze

13 Maggio 2015

TRIESTE. Il nuovo Centro Diurno Assistito per persone autonome affette da demenze senili e morbo di Alzheimer, sito al primo piano di Via Valdirivo 11 a Trieste, voluto dall’Azienda pubblica di servizi alla persona Pro Senectute e realizzato grazie ai contributi della Regione, della Fondazione CRTrieste e della Beneficentia Stiftung Vaduz, sarà inaugurato nel corso di una breve cerimonia che si terrà venerdì 15 maggio alle 11 in via Valdirivo, 11 (1° Piano) Trieste. Si tratta di un progetto sperimentale atto a definire un nuovo modello di sostegno alla domiciliarità, un primo livello di offerta residenziale quale soluzione intermedia tra la realtà familiare e il ricovero. Grazie anche alla collaborazione con l’Azienda Sanitaria Triestina, saranno studiati progetti riabilitativi individuali.

La demenza è una patologia cronica che modifica completamente le caratteristiche psico-fisiche e comportamentali di una persona rendendola “irriconoscibile” persino ai propri famigliari. E’ fondamentale dunque affrontarla con la giusta consapevolezza, l’assistenza più idonea a garantire alla persona che ne è affetta, la migliore qualità di vita possibile.

Alla cerimonia di inaugurazione, durante la quale sarà possibile visitare gli spazi della struttura, interverranno: Mario Ravalico e Deborah Marizza, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Azienda pubblica di servizi alla persona Pro Senectute, un rappresentante della Regione e Paolo Santangelo, Segretario Generale della Fondazione CRTrieste.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!