Shaurli: stupisce la decisione dei giudici sul Caso Regeni

15 Ottobre 2021

TRIESTE- “Esprimiamo stupore per la decisione della Corte d’assise di Roma e confermiamo tutta la nostra vicinanza alla famiglia di Giulio Regeni, che sta portando avanti con grande dignità e coraggio un’istanza di verità e giustizia che impegna tutta la comunità nazionale e in particolare noi in Friuli Venezia Giulia”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, dopo che la terza Corte d’Assise di Roma ha deciso che gli atti sugli 007 egiziani accusati di avere sequestrato, torturato e ucciso il giovane ricercatore italiano devono tornare al Gup, facendo così ripartire l’iter dall’udienza preliminare.

“Esprimiamo apprezzamento – aggiunge il segretario dem – per la costituzione di parte civile da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che così raccoglie su di sé una più forte responsabilità a esercitare ogni legittima pressione nei confronti del governo egiziano”.

Condividi questo articolo!