Shaurli (Pd): “Fontanini non è il Sindaco di tutti”

30 Novembre 2021

UDINE. “Purtroppo noi eravamo già convinti che Fontanini non fosse sindaco di tutti: ora ce lo conferma a parole lui stesso. In quella che una volta ambiva a essere la capitale del Friuli, il sindaco non riconosce nemmeno più l’abc delle istituzioni. Se non l’orgoglio, si dovrebbe sentire almeno il dovere di rappresentare tutti. Si dovrebbe saper scindere il necessario ruolo istituzionale da permalosità e scaramucce di parte. L’onore di essere sindaco è proprio questo: essere a servizio di tutti, lavorare comunque per tutta la comunità. Troppi incarichi diversi devono avergli fatto dimenticare cosa significa indossare la fascia tricolore”.

Lo afferma in una nota il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando le parole del sindaco leghista di Udine Pietro Fontanini, il quale ha detto che “non è vero che io sono il sindaco di tutti, io sono il sindaco eletto da una parte di cittadini con un determinato programma”.

Condividi questo articolo!