Seminario sugli appalti

2 Febbraio 2014

UDINE. Come cambia la vigilanza sugli appalti pubblici con l’arrivo delle tecnologie digitali? Lo spiegherà un seminario gratuito organizzato da Confartigianato Udine in collaborazione con Attico SOA e che si terrà nella sala Valduga della Camera di commercio il 4 febbraio alle 15.30 in. Dopo le recenti innovazioni introdotte dal “decreto della P.A.”, da gennaio 2014 è obbligatorio per tutti gli enti appaltanti, utilizzare la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, istituita presso l’Autorità di Vigilanza “AVCP”, per acquisire la documentazione comprovante il possesso dei requisiti, tecnico – organizzativi ed economico – finanziario, delle imprese partecipanti alle procedure d’appalto, disciplinate dal Codice dei contratti pubblici. Un sistema che potrebbe avere pesanti ripercussioni sul settore degli appalti pubblici, se non adeguatamente funzionante. 

Il seminario del 4 febbraio verrà aperto dai saluti dal presidente di Confartigianato Udine Graziano Tilatti. Seguiranno le relazioni dell’avv. Gabriele Stivala (Deliberazione della AVCP, Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici, n. 111 del 20 dicembre 2012); dell’ng. Mario Amedeo D’Acunto (Registrazione e riconoscimento dell’Operatore Economico (OE): le mosse giuste per scambiare informazioni con le Stazioni Appaltanti ed interagire con loro in tempo reale) e del dott. Michele Catini (Interagire con le amministrazioni pubbliche senza spostarsi dal proprio ufficio).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!