Scoprire l’Orto medievale

6 Novembre 2014

CIVIDALE. Il Circolo Legambiente di Udine, in collaborazione con “Il Giardino del Chiostro” di Cividale organizza per domenica 9 novembre, una visita di studio all’Orto Medievale. Questo il programma: alle ore 9.00 ritrovo presso la sede del Circolo in Via Brescia 3- Rizzi (raggiungibile anche con l’autobus n.2), alle ore 9.30 presso il Giardino del Chiostro, in via Firmano 16 (ex monastero di San Giorgio) a Cividale. Alle ore 12 conclusione della visita. In caso di maltempo, la visita viene rinviata a domenica 16 novembre con lo stesso programma. Quota/contributo partecipazione:Adulti € 2 – Ragazzi (sotto i 18 anni), studenti e disoccupati € 1. Per informazioni: CIRCOLO LEGAMBIENTE DI UDINE – via Brescia 3 Rizzi 33100 Udine Tel. 0432 402934- udine@legambientefvg.it-Marino Visintini Cell. 389 8066350

cividale orto medievaleL’azienda nasce all’interno dell’ex monastero di San Giorgio storicamente documentato già agli inizi del XIII° secolo. Situato a sud-ovest di Cividale, sulla sponda sinistra del fiume Natisone, a ridosso di in un punto strategico, l’attraversamento del fiume (guado) e all’esterno della cinta muraria della città ducale.
La superficie coltivata è racchiusa per due terzi da antiche mura e un terzo si apre su un intrigante strapiombo sul fiume Natisone. Il metodo di coltivazione è con certificazione biologica all’interno di una spiccata biodiversità naturale seguendo i principi della permacultura. Si sta specializzando in produzioni orticole (orto sinergico) e coltivazione di erbe aromatiche e officinali.

La fattoria didattica, per scuole, gruppi e famiglie, offre laboratori e percorsi didattici storico naturalistici che ripercorrono la vita del sito dal neolitico ai giorni nostri, focalizzandosi sulla ricostruzione della vita quotidiana medievale-monasteriale.
All’interno del complesso sono stati ricostruiti l’Hortus conclusus, il pomarium e ambientazioni tipiche di quel periodo storico. E’ in allestimento il laboratorio di trasformazione delle “erbe”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!