Scoperto il mosaico

26 Maggio 2013

LIGNANO. E’ stato completato e “inaugurato” a Lignano il mosaico realizzato nelle due edizioni precedenti e in queste due settimane da sei diplomati specializzandi della Scuola di Mosaico del Friuli. Domenica 26, come annunciato, il grande telo giallo che lo ricopriva è stato scoperto dai giovani artisti Priscilla Modugno di Roma, Cristina Regazzo e Andrea Zamaro del Friuli Venezia Giulia, dal vicesindaco e assessore alla cultura Vico Meroi, dal direttore della Scuola di Spilimbergo Giampietro Brovedani, dal responsabile d’ambito di Turismo FVG e assessore provinciale Carlo Teghil, dal critico Enzo Santese, dal parroco di Lignano don Angelo Fabris e dal presidente dell’associazione culturale Il Castello (organizzatrice dell’evento) Giorgio Ardito.

Presenti tra gli altri l’assessore al turismo del Comune di Lignano Massimo Brini, i consiglieri comunali Silvano Delzotto, Alfio Sciuto e Vittorino Petiziol, l’assessore al turismo del Comune di Latisana Andrea Tognato, il presidente della Lignano Sabbiadoro Gestioni Loris Salatin, il presidente del Consorzio Lignano Vacanze Luigi Sutto, il consigliere regionale Valter Santarossa.

L’opera è stata illustrata dagli artisti che l’hanno creata, dal direttore della Scuola di Mosaico Gianpietro Brovedani e dal critico d’arte Enzo Santese. E’ seguito il saluto delle autorità presenti continuando poi davanti a un buffet, offerto sulla passeggiata sopraelevata di Piazza Marcello D’Olivo per suggellare festosamente la chiusura del Simposio del mosaico.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!