Sapere tutto su Linux

18 Gennaio 2017

UDINE. Nell’ambito dei corsi di formazione dell’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia, il Coordinamento precari e freelance dell’Assostampa FVG promuove per sabato 21 gennaio a Udine l’Open Press Day: un seminario divulgativo sui software gratuiti e Open Source del sistema operativo Linux, e sulle loro possibilità di utilizzo da parte di giornalisti e operatori dell’informazione. Verranno presentati il sistema Linux e vari programmi di grafica e fotoritocco, montaggio audio e video, impaginazione, gestione contabilità e file hosting in cloud. La partecipazione è gratuita.

Condotto dal consulente informatico Alessio Spoto e dal giornalista freelance Maurizio Bekar, l’Open Press Day si tiene il 21 gennaio nella Sala Valduga della Camera di Commercio di Udine, in Piazza Venerio 8, dalle 9.30 alle 13.30. Rivolto ai giornalisti, è anche aperto a tutti gli interessati, fino a esaurimento dei posti disponibili. Verranno presentate le caratteristiche di Linux e alcuni suoi software gratuiti e Open Source, alternativi ai programmi di riferimento commerciali. Si tratta di prodotti oramai maturi, e facilmente gestibili anche da un utente medio. Spesso possono anche venir montati sui sistemi Windows o Mac, o in installazioni parallele di Linux sul proprio computer, potendo così scegliere all’avvio, di volta in volta, quale sistema usare. Linux, infine, risulta più leggero e meno bisognoso di risorse dei propri corrispondenti commerciali, tanto da permettere in molti casi di ridare nuova vita a computer vecchi, o molto lenti con altri sistemi operativi di ultima generazione. Linux è quindi anche un’opzione utile per risparmiare la spesa dell’acquisto di un nuovo pc.

Il seminario di sabato 21 è organizzato dall’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Coordinamento precari e freelance dell’Assostampa Fvg e l’AsCI (Associazione Cultura Informatica) di Udine, ed è sponsorizzato da Nachste.it, società di consulenza sull’Information Technology.

L’iscrizione dei giornalisti, per i crediti formativi, è aperta on line sulla piattaforma S.I.Ge.F dell’Ordine. Altre informazioni all’email: precari.freelance@assostampafvg.it

Condividi questo articolo!