San Vito al Tagliamento da domani è ‘Città del Vino’

30 Settembre 2022

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Sabato 1 ottobre sarà ufficialmente consegnata all’Amministrazione comunale di San Vito al Tagliamento la bandiera dell’Associazione nazionale Città del Vino: un passaggio che segue l’adesione avvenuta nelle scorse settimane e che ha fatto diventare San Vito il 38° membro a livello regionale del sodalizio che riunisce le cittadine vocate al vino, promuovendole non solo a livello produttivo ma anche turistico.

Nell’occasione il Coordinamento delle Città del vino del Friuli Venezia Giulia insieme al Comune proporrà il convegno “Fvg: Terra di vigne e calici attraverso le Città del Vino” in cui sarà presentato anche il volume “Viaggio nell’Italia del Vino” con i dati aggiornati dell’Osservatorio nazionale dell’enoturismo che saranno commentati dal coautore della ricerca senatore Dario Stefàno e dal docente dell’Università di Udine Luca Iseppi. Appuntamento al Castello di San Vito al Tagliamento alle 9.45.

Nell’occasione si terrà pure la presentazione dell’evento enoturistico dedicato alla Ribolla Gialla che si terrà in città nella primavera 2023 in collaborazione con la Regione (rappresentata dall’assessore regionale Stefano Zannier) attraverso PromoturismoFvg. Partner della giornata anche l’Associazione nazionale Le Donne del Vino (presente la delegata regionale Maria Cristina Cigolotti), mentre l’evento sarà inserito nel programma di Duino Aurisina – Devin Nabrežina Città Italiana del Vino 2022.

Contestualmente, in una giornata tutta dedicata al vino del territorio, si svolgerà nel vicino Palazzo Altan l’anteprima (con degustazione guidata di Ribolla gialla e assaggi dei prodotti gastronomici di aziende locali) di Pordenone ArtAndFood, festival culinario in programma il week-end successivo nel capoluogo (un progetto della Camera di Commercio di Pordenone-Udine e Concentro e Comune di Pordenone in collaborazione con il Consorzio delle Doc-Fvg).

Condividi questo articolo!