San Valentino, dolci e vino

6 Febbraio 2014

VALVASONE. Ultimi ritocchi prima del via alla seconda edizione di ValvAmore, la speciale due giorni nel borgo medievale di Valvasone dedicata a San Valentino in programma l’8 e 9 febbraio. “Come lo scorso anno – ha spiegato Nicoletta Culos, presidente della Pro Valvasone – vivremo un ricco programma tra proposte enogastronomiche e dedicate all’amore e al matrimonio, senza scordare l’intento benefico della rassegna. Il tutto grazie all’impegno di decine di volontari”.

Insieme alla Pro loco nell’organizzazione Comune e l’associazione di promozione locale Borgo antico di Valvasone che riunisce i commercianti, oltre al sostegno di Provincia di Pordenone, club Borghi più Belli d’Italia, Unpli e Consorzio fra le Pro loco del Sanvitese e Sil.

ValvAmoreSfondo della due giorni lo storico convento dei Serviti, dove ci sarà il mercatino di hobbistica di San Valentino con 50 bancarelle, laboratori di pasticceria e degustazioni di vino e cioccolato, eventi e operatori per la promozione di Valvasone come location per i matrimoni grazie al progetto Borgo delle Spose, presentazioni di libri, concerti (ci saranno gli Acoustic voice e il coro Spiritual ensemble), spettacolo su Romeo e Giulietta del Gruppo Rufum, tour del borgo in carrozza e altro ancora. Infine ci sarà una lotteria solidale per sostenere l’assistenza domiciliare pediatrica.

Tra gli ospiti già confermati Alessandro Giudici, il pasticcere di Trieste protagonista sugli schermi televisivi alla Prova del cuoco condotta da Antonella Clerici su Raiuno, il quale proporrà le sue dolci ricette. Ci sarà anche Luca Diana, titolare dell’omonima e nota pasticceria in centro a Pordenone che ha appena scritto il libro “Pasticcere a casa tua”, il quale sarà presentato in uno speciale incontro con l’autore. L’arte del cake design sarà invece al centro del laboratorio tenuto da Orietta Basso. Sempre in tema culinario saranno presenti con i propri spazi degustazione le pasticcerie Crema e Cioccolata di Fiume Veneto, Follador di Prata, Facca di San Quirino più le creazioni de Il Liquorificio di Spilimbergo. Inoltre assaggi di prodotti tipici locali esposti nella vetrina territoriale dell’Ufficio turistico valvasonese mentre il pranzo della domenica, aperto a tutti, sarà curato dal rinomato ristorante Principato di Ariis (Rivignano-Teor). 

Previsti anche contenuti speciali sui social network (già centinaia i follower sulle pagine Facebook e Google +) e un contest fotografico grazie all’hashtag #ValvAmore.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!