Robin Hood aveva una figlia… A Gradisca ve lo spiegano

9 Dicembre 2022

GRADISCA. Domenica 11 dicembre, alle 16, al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo, per la rassegna dedicata ai piccini e famiglie ‘Spazio Ragazzi’ promossa da ArtiastiAssociati – Centro di Produzione Teatrale, sarà proposto lo spettacolo de Gli Alcuni ‘La figlia di Robin Hood’, di Sergio Manfio, con Laura Felrin e Margherita Re per la regia di Davide Stefanato. Lo spettacolo racconta di come la leggenda di Robin Hood non si sia conclusa con il valoroso arciere della foresta di Sherwood, ma sia continuata con le imprese della figlia.

La prima reazione del coniglio Cilindro è quella di non accettare che una ragazza possa essere un arciere. Polpetta e Caramella organizzano allora una gara di tiro con l’arco tra la gattina Olly e Cilindro… Ed è proprio Olly a vincere la prova! Naturalmente nello spettacolo non può mancare un moderno sceriffo di Nottingham che mette i bastoni tra le ruote ai protagonisti dello spettacolo. Ma i Cuccioli, insieme alle amiche Polpetta e Caramella, riusciranno a dare alla storia il giusto e lieto fine.

La rappresentazione prende spunto dal tema dello sviluppo sostenibile, affrontando, tra gli altri, il tema della parità di genere.

Condividi questo articolo!