Riscoperta della tessitura friulana: corsi a Fagagna

30 Maggio 2015

FAGAGNA. Si chiama Memoria della tela il progetto-laboratorio di tessitura per lo studio e la riscoperta dell’arte tessile tradizionale del Friuli i cui corsi cominceranno nei prossimi giorni a Fagagna. I Corsi di tessitura estivi su telaio a mano sono a cura di Carmen Romeo, assistita da Piera Ietri. Ecco le date: 5, 6, 12 e 13 giugno (sette lezioni, di 3 ore l’una) – 19, 20, 26 e 27 giugno oppure 3, 4, 10 e 11 luglio.

Laboratorio memoria della TelaIl programma: Il telaio a licci, montaggio dell’ordito, scelta dei materiali, realizzazione di una campionatura tecnica. I disegni per tessuto contenuti nei manoscritti dei tessitori friulani (secoli XVIII e XIX), il quaderno manoscritto di Giobatta Marcuzzi (1861), tessitore di Fagagna. Ricostruzione e rielaborazione in chiave attuale e personale di alcuni disegni tipici dell’arte tessile friulana. Visita guidata alle collezioni tessili del Museo Cjase Cocèl di Fagagna. Il corso si terrà appunto a Cjase Cocèl, via Lisignana, 4.

Numero massimo di iscritti: dieci – Quota € 75,00 per corsista (n.7 lezioni di 3 ore l’una). Le attrezzature sono a disposizione, mentre i materiali sono a carico dei partecipanti. Per informazioni ed iscrizioni: tel. 0432801887, fax 0432802599 cell. 338 5876265, cell. 333 5681801 – www.memoriadellatela.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!