Ripensare Udine: gli ultimi due ‘laboratori’ del Pd

12 Luglio 2021

UDINE. Proseguono gli appuntamenti organizzati dal Pd di Udine voluti per aprire un dibattito sui temi ritenuti rilevanti per la città. Martedì 13 luglio alle 18, all’interno del complesso sportivo Clocchiatti (campo sportivo Donatello) in via delle Fornaci 18, il tema sarà “Udine, città di Quartieri. Verso un altro uso degli spazi sottoutilizzati”. All’iniziativa, voluta dal “Laboratorio Territorio e Servizi” del Partito Democratico di Udine, si potrà assistente anche in diretta su Zoom a questo link

https://us02web.zoom.us/j/86995169528?pwd=djVZaFpQSk8xdmgzT3dlODVJVTl2dz09
e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/PartitoDemocraticoComuneUdine

“Riteniamo di poter superare i ragionamenti sul centro e sulle periferie, realizzando un ragionamento su una Udine individuata e riconosciuta da una articolata identità dei vari quartieri, non è casuale la scelta di inaugurare questi incontri a Udine Sud in pieno luglio – dichiara Umberto Sistarelli, coordinatore del laboratorio –. L’obiettivo ampio è quello di cogliere la realtà complessa della nostra città, intesa come organismo vitale e complesso, nell’ottica della sua trasformazione fisica territoriale e della parallela mutazione delle richieste di servizi moderni ed efficienti. Siamo solo all’inizio di un percorso, in questo incontro non sarà possibile offrire soluzioni, che sarebbero comunque affrettate, e siamo consapevoli della impossibilità di coprire, in questo incontro, tutto il campo della realtà che ci circonda; ma vogliamo essere un trampolino per le riflessioni, offrire spunti, esempi, possibilmente circostanziati e approfonditi.

L’ultimo appuntamento, organizzato dal laboratorio sociale si terrà giovedì 15 luglio, sempre alle 18 al parco Ardito Desio, in via Val d’Arzino, e in caso di maltempo nella sede Pd di via Mantova 108. Anche in questo caso diretta su Zoom

https://us02web.zoom.us/j/84055204016?pwd=NE84UVBwOXMybzhOZURUWjdrRUlQUT09
e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/PartitoDemocraticoComuneUdine

Presenta così l’incontro Silvana Cremaschi, coordinatrice del laboratorio: “Dopo i saluti del segretario cittadino Vincenzo Martines e la presentazione del lavoro del laboratorio da parte mia, ci sarà l’intervento di Federico Venturini, ricercatore dell’Università di Udine, esperto sui temi della partecipazione ‘dal basso’, che ci porterà a riflettere sull’effetto di un ambiente degradato sulla vita di una comunità e sull’effetto della partecipazione attiva dei cittadini nel costruire realtà vivibili e piacevoli. Chiederemo poi alla Caritas diocesana, interlocutore qualificato sui temi del contrasto alla povertà e sulla costruzione di percorsi mirati alla solidarietà e alla riduzione delle diseguaglianze, di mostrarci la fotografia delle vecchie e nuove povertà ai tempi del Covid e di indicarci possibili percorsi per ripartire (inteso come ri-iniziare, ma anche come ridistribuire risorse, possibilità di sviluppo, benessere).

Infine la tavola rotonda conclusiva darà la parola ai quartieri della città per un confronto sulle iniziative in atto di partecipazione e solidarietà: incontreremo la banca del tempo, l’impegno degli alpini in quartiere, il lavoro di chi si occupa della solitudine degli anziani. Ascolteremo l’esperienza di una comunità organizzata che diviene co-protagonista di storie di solidarietà; scopriremo come a volte uno spazio verde può fare la differenza, ci chiederemo come valorizzare la bellezza del centro storico, come convivere tra ‘diversi’ nel rispetto reciproco, come attivare luoghi di sport, di teatro, di canto, di gioco, di cultura all’interno dei quartieri per vivere bene, tutti”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!