Il riordino degli enti locali (Uti) al centro d’un incontro

19 Febbraio 2017

UDINE. Il riordino degli enti locali avviato in Friuli Venezia Giulia pone sfide a livelli diversi. Una delle opportunità più importanti per gli amministratori locali è certamente quella di riscrivere le agende amministrative su scala diversa, più ampia e con l’orizzonte segnato dalla maggiore capacità di intervenire che le Uti possiedono. È di questo che discuteranno, lunedì 20 febbraio, alle 18, nella sede comunale del Pd, in via Maniago 4 a Udine, in occasione della presentazione di ‘LibrUTI, Agenda Verde per le Unioni Territoriali Intercomunali’, Giorgio Zanin, coordinatore regionale EcoDem; Enrico Pizza, assessore alla Mobilità e Ambiente Comune di Udine; Mauro Fullin, Mario Liut, Domenico Pepe, EcoDem Pordenone ed Elio Baraccetti, EcoDem Udine. A introdurre i relatori ci sarà Enrico Leoncini, segretario del Pd cittadino.

Con la volontà di contribuire alla diffusione delle buone pratiche e al confronto costruttivo, senza barriere di tipo politico e mirando in primo luogo alla buona amministrazione, gli Ecologisti Democratici hanno scelto di approfondire alcuni temi: spreco di cibo, ristorazione collettiva, regolamento di polizia rurale, Piano di azione per l’energia sostenibile, fondo di rotazione per l’efficienza energetica, riduzione delle emissioni di Co2. Dal confronto con esperti e amministratori è nato un volumetto che sarà offerto a stimolo del lavoro amministrativo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!