Recupero della montagna Incontro con Kaspar Nickles

26 Luglio 2019

 

Kaspar Nickles

TRAMONTI DI SOTTO. Proseguono a Tramonti di Sotto i workshop partecipativi in calendario per il progetto Interreg Italia – Austria Stream “Sostenere il Turismo sostenibile la Rigenerazione urbana e la promozione delle Arti in aree Montane”, di cui il comune tramontino fa parte, che sviluppano il tema della rigenerazione urbana, testimoniata da casi concreti realizzati in contesti urbani e rurali.

Il secondo dei quattro appuntamenti, organizzato in collaborazione con Montagna Leader e l’Associazione Ubik Art di Pordenone, si terrà sabato 27 luglio nella Casa della Conoscenza. Protagonista dalle 17 alle 19 sarà il progetto di rigenerazione sociale realizzato da Kaspar David Nickles a Dordolla (Moggio Udinese). Nikles approfondirà il tema del rapporto tra essere umano e natura, a partire dalla sua esperienza raccontata dal docufilm “The new Wild” del regista londinese Christopher Thompson, che verrà proiettato a conclusione dell’incontro.

Kaspar Nickles, austriaco laureato a Vienna in scienze agrarie (con specializzazione in zootecnia e agricoltura biologica), ha conseguito un diploma post-laurea in pedagogia agraria e l’abilitazione di guida naturalistica per la regione Fvg. Nell’ambito di un progetto transfrontaliero del Parco Naturale delle Prealpi Giulie ha conosciuto sua moglie Marina Tolazzi e nel 2005 hanno deciso insieme di trasferirsi nel piccolo borgo di Drentus, vicino a Dordolla, per avviare un’azienda agricola: Tiere Viere – AgriKulturAlpina, che ha dato nuova vita alla comunità e al territorio.

The New Wild

I loro principali obiettivi sono: vivere in stretto contatto con la natura, in un ambiente alpino poco compromesso dalle attività del uomo; raggiungere e mantenere un certo grado di autonomia dall’economia globale; dare continuazione alla tradizione contadina del luogo; salvaguardare, valorizzare e riqualificare la natura (compreso il paesaggio culturale) e la cultura contadina del territorio; promuovere lo sviluppo di una comunità locale che condivide questi principi, e collabora per raggiungere obiettivi comuni.

Il regista londinese Christopher Thompson ha trascorso gli ultimi sette anni a Dordolla, dove ha sviluppato la sua indagine sul fenomeno dei “nuovi paesaggi”, sempre più diffuso a livello europeo. Il suo emozionante film racconta il Friuli come non è mai stato raccontato: tanti piccoli paesi abbandonati dagli esseri umani e la natura che, lentamente, riprende possesso dei propri spazi, andando a disegnare nuovi paesaggi.

Condividi questo articolo!