Racconti di viaggio: 3 incontri

11 Marzo 2014

MANZANO. Viaggi&Viaggiatori 2014 – Reportages dal Mondo raccontati con filmati, foto e commenti direttamente dai viaggiatori stessi. E’ una sorta di “Alle falde del Kilimangiaro” in salsa nostrana, cioè friulani che hanno fatto e documentato viaggi molto belli, interessanti ed emozionanti. Li condivideranno con il pubblico GIOVEDì 13, GIOVEDì 20 e GIOVEDì 27 MARZO, alle ore 20.30, all’Antico Foledor “Boschetti-Della Torre” in via Natisone 25 (a fianco del Municipio) a Manzano. INGRESSO LIBERO. Al termine delle serate sarà possibile degustare anche i pregiati vini delle Aziende del territorio.

GIOVEDì 13 MARZO – SOCOTRA SOCOTRA (YEMEN) L’Isola di un altro mondo, trekking tra baobab, surreali orizzonti e lo sfondo dell’oceano indiano. Presenta Paolo Cozzarolo, montaggio di Luigino Zamaro. NORVEGIA (Penisola di Lyngen Lofoten). Con gli sci ai piedi per ammirare i ghiacciai e i nitidi paesaggi dei fiordi. Presenta Paolo Cozzarolo, montaggio di Luigino Zamaro.

GIOVEDì 20 MARZO – AUSTRALIA in moto per 35 giorni e 10.000 km di emozionante avventura tra terra rossa, koala, eucalipti, alligatori, canguri e tanta gente incontrata lungo la via, compresi gli amici del Fogolar Furlan, fino ad arrivare a Ayers Rock, il più imponente massiccio roccioso australiano, visibile da decine di chilometri di distanza e celebre per la sua intensa colorazione rossa, che muta in maniera spettacolare (dall’ocra, all’oro, al bronzo, al viola) in funzione dell’ora del giorno e della stagione. Presentano Maurizio e Daniela De Biasio insieme alla loro fedelissima Guzzi ribatezzata “Motina”.

GIOVEDì 27 MARZO – Serata dedicata ai viaggi in bici con due percorsi molto diversi tra loro. GERMANIA, insieme a Luca e Egle Marini tra mare, foreste e grano costeggiando il Baltico: un tracciato di puro cicloturismo rilassante per il corpo e la mente. MONGOLIA, Pio Tomasetig racconterà la sua eccitante gara in Mountain Bike sulle orme di Gengis Khan: 1.400 km in dieci giorni con dislivelli da paura e condizioni meteo e logistiche al limite del sopportabile.

Condividi questo articolo!