Raccolte oltre 15 mila firme per una Sanità migliore

26 Aprile 2022

TRIESTE. ”Mentre stiamo preparando i pacchetti con le oltre 15.000 firme raccolte in regione – scrive in una nota stampa Michele Negro per il Coordinamento Salute Fvg -, abbiamo rinnovato oggi l’invito a tutti i capigruppo del Consiglio regionale a essere presenti anche loro, oltre ai Consiglieri che la appoggiano, alla consegna di firme e Petizione sulla Sanità Pubblica giovedì 28 aprile a Trieste, nella sede del Presidente del Consiglio regionale, M. Zanin.

Crediamo che sia urgente aprire finalmente un necessario confronto sulla grave situazione in cui si trova il servizio sanitario regionale: anche i dati recenti sulla diminuzione dell’aspettativa di vita testimoniano come il Friuli Venezia Giulia più di altre regioni veda un preoccupante calo della vita media. Le migliaia di firme, raccolte in meno di due mesi, testimoniano – si aggiunge – che ormai le cittadine e i cittadini ’non ne possono più‘ di subire un taglio continuo di servizi e prestazioni, spesso costretti a rivolgersi o al privato o fuori regione, con disagi e difficoltà per le fasce sociali più deboli o per chi abita in zone periferiche o in montagna.

Chiediamo a tutta la politica regionale di non chiudersi nel fortino istituzionale e di dare risposte vere – è la conclusione -, non annunci di tanti nuovi presidi, senza personale, sapendo che poi negli Atti Aziendali verranno tagliati o declassati anche quelli esistenti (per questo ci basterebbe che venissero stoppati gli Atti proposti prima di decidere l’utilizzo dei fondi del Pnrr o della delibera regionale sulle linee guida per il 2022)”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!