Raccolta giochi: si fa onore anche S. Martino (30 sacchi)

14 Gennaio 2015

SAN MARTINO. Bilancio positivo per la raccolta di giocattoli usati promossa dai soci di Coop Casarsa nel punto vendita di San Martino al Tagliamento con il patrocinio del Comune e il sostegno delle associazioni locali. Al termine delle due giornate dell’iniziativa, aderente al progetto Rigiochiamo della cooperativa Fantambiente di San Vito al Tagliamento (partner dell’iniziativa), sono stati raccolti 30 sacchi di giocatoli tra giochi in scatola e da giardino, costruzioni e biciclette per bimbi.

raccolta con Atletica San Martino

raccolta giocattoli San Martino“Siamo soddisfatti – ha dichiarato Orietta Moretti, consigliere di Coop Casarsa delegato al progetto – visto che si trattava della prima volta a San Martino dopo che, per due anni tra 2013 e 2014, la raccolta si è svolta con successo a Fiume Veneto insieme al locale Distretto soci. Ora i giochi saranno selezionati: quelli in buono stato saranno donati a bambini che ne hanno bisogno, gli altri saranno invece avviati al riciclo per recuperare i materiali dei quali sono fatti”.

Hanno fornito il loro prezioso supporto per la riuscita della raccolta i volontari dell’Associazione friulana donatori sangue di Arzene e dell’Atletica Coop Casarsa San Martino, oltre alla collaborazione dei dipendenti Coop Casarsa e del consigliere Riccardo Rizzo. L’amministrazione comunale, tramite l’assessore Lorena Baruzzo, ha patrocinato l’iniziativa. Per Fantambiente era presente la referente Chiara Lo Presti

“I soci e clienti sanmartinesi – ha commentato il presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon -, insieme a quelli dei paesi limitrofi di Arzene, Valvasone e San Giorgio che frequentano il punto vendita, hanno risposto attivamente facendo avere il proprio fondamentale contributo a questa importante iniziativa solidale”.

Condividi questo articolo!