Prosegue la rigenerazione urbana a Monfalcone

25 Novembre 2020

MONFALCONE. “Grazie al contributo regionale di 600 mila euro per la rigenerazione urbana di Monfalcone, si attiverà un finanziamento statale di 2 milioni di euro. La Regione sosterrà in questo modo il progetto innovativo del Comune di Monfalcone denominato “Carso – Città Alta Risorsa Sociale Operosa, di rigenerazione urbana e riqualificazione sociale e culturale che interesserà l’area a ridosso del Carso, da via Volta al Centro città”. Lo rende noto il consigliere regionale della Lega, Antonio Calligaris, a commento della previsione di copertura dei 600 mila euro nella prossima finanziaria, spiegando come “i fondi regionali serviranno per la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria di alloggi pubblici e privati e i 2 milioni dello Stato serviranno a ristrutturare un edificio adiacente al Teatro comunale e per la messa a disposizione degli spazi ristrutturati per attività sociali, culturali e ricreative. Il Comune di Monfalcone interverrà con 360 mila euro per progetti volti alla domiciliarità attiva, anche con un infermiere di comunità, inclusione sociale e lavorativa, con tirocini per il recupero delle aree verdi di via Volta”.

“Il Comune di Monfalcone – ricorda il rappresentante della Lega – ha vinto un bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane, per un totale di 3 milioni di euro. Progetto avviato nel 2015 e perseguito con convinzione poi dal Sindaco Anna Cisint. Per l’accettazione del contributo ora si rende necessaria la messa a disposizione della copertura da parte della Regione. Da qui l’urgenza e la necessità di reperire, anche in questo periodo di emergenza Covid, le ulteriori risorse regionali da inserire nella finanziaria di quest’anno”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!