Progetto Volontariato civile a Tavagnacco: già 24 adesioni

10 Maggio 2021

TAVAGNACCO. Il Comune di Tavagnacco, fin dall’inizio del mandato amministrativo del Sindaco Lirutti, ha creduto fortemente nel progetto di volontariato civico e ha incaricato l’Assessore alle Politiche Sociali affinché questo desiderio fosse tradotto in realtà. L’Ente si è quindi dotato di un apposito Regolamento e il Consigliere comunale Alessandro Barbiero è stato individuato quale coordinatore del gruppo di lavoro, mentre i Consiglieri Marcello Caravaggi e Andrea Foschiatti quali referenti dei settori di attività. Successivamente è stata avviata la raccolta delle proposte dei cittadini a dedicare parte del proprio tempo libero alla cura del bene comune in forma totalmente spontanea e gratuita.

Ciascun volontario ha potuto così mettere a disposizione le proprie competenze per svolgere attività utili a servizio della Comunità, in base alle proprie disponibilità e preferenze. Durante il primo lockdown nell’emergenza sanitaria correlata al Covid-19, i primi nove volontari hanno iniziato a supportare, sotto il coordinamento dell’insostituibile gruppo di Protezione Civile di Tavagnacco, le attività istituzionali dell’Ente dedicandosi principalmente alla consegna della spesa e dei farmaci alle persone poste in isolamento fiduciario, oltre alla consegna a domicilio dei libri della Biblioteca comunale.

Il gruppo di volontari civici attualmente può contare su ben ventiquattro cittadini “attivi” i quali fungeranno sicuramente da esempio per coloro che vorranno affacciarsi a questa opportunità. Il Comune, infatti, ha inteso dare ulteriore impulso al progetto e, fermo restando che qualsiasi aiuto si desideri offrire alla collettività sarà ben accetto purché rientrante nel supporto alle attività istituzionali svolte dall’Ente, ha individuato le seguenti macro aree di attività: Attività sociale, Benessere animale, Attività culturali, Supporto informatico e infine Decoro urbano e cura dell’ambiente. Grazie alla recente disponibilità del dott. Alessandro Colle, neo iscritto all’Albo dei Volontari civici e professionista e docente nel settore sicurezza sul lavoro in quanto Rspp in numerose realtà regionali e non, nelle prossime settimane saranno svolti – senza alcun costo a carico dell’Ente – i corsi richiesti dalla normativa affinché tutti i volontari possano operare in piena sicurezza.

“Rivolgo un sentito ringraziamento ed esprimo la gratitudine del Comune di Tavagnacco – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali Alessandro Spinelli – a tutte le persone che hanno manifestato la propria disponibilità a svolgere attività a favore della nostra Comunità. Siamo convinti che l’esempio di cittadinanza attiva fornito da questi primi ventiquattro pionieri sarà solo l’inizio di un risveglio del senso civico, tematica fortemente all’attenzione dell’Amministrazione comunale, che punterà su molteplici iniziative di educazione civica”.

Tutti i cittadini che desiderano far parte del gruppo dei Volontari civici possono scaricare la documentazione necessaria dalla pagina del Servizio presente sul sito web istituzionale https://www.comune.tavagnacco.ud.it/Servizi/Diventare-un-volontario-civico oppure richiederla all’ufficio Segreteria ai seguenti recapiti: 0432.577311 – e-mail: segreteria@comune.tavagnacco.ud.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!