“Procure di stâ in salût e mangje cun sintiment”

17 Gennaio 2017

TOLMEZZO. Nell’archivio delle lingue locali d’Italia, predisposto dall’Unione Pro Loco d’Italia – Unpli in occasione della “Giornata nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali 2017”, entrerà anche la versione friulana delle “Dieci linee guida per una sana alimentazione italiana”. L’interessante traduzione è stata curata dagli studenti della classe 3CuA dell’Isis “Paschini-Linussio” di Tolmezzo, sotto la guida del professor Marco Duriavig, nell’ambito della programmazione di “Scienze e cultura dell’alimentazione”, che è materia d’indirizzo dell’Istituto alberghiero. I ragazzi hanno registrato il loro lavoro per il canale/inventario “Memoria immateriale” su YouTube (www.youtube.com/user/ProgettiUNPLI) e l’Unione delle Pro loco italiane (www.unpli.info) ha comunicato che il loro contributo potrà essere utilizzato per la diretta Facebook sulla pagina “Unpli”, programmata per il giorno 17 gennaio.

La scelta di tradurre in friulano le “Dieci linee guida per una sana alimentazione italiana” (documento elaborato da un gruppo di esperti costituito presso l’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione “Inran”) s’inserisce nell’offerta formativa dell’Istituto tolmezzino con l’intento di valorizzare la cultura e la lingua friulana non solo come elemento caratteristico del territorio, ma soprattutto come strumento vivo di divulgazione e didattica scientifica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!