Problemi di udito? Maico ha istituito il Bonus Salute in Fvg

20 Marzo 2022

Maico, la sede di Udine

E’ stato ribadito giorni fa, in occasione della Giornata mondiale dedicata all’udito: sentire bene è un diritto. Da un monitoraggio del sistema di sorveglianza Passi d’Argento, emerge che fra gli over 64, il 20% riferisce un deficit dell’udito e meno del 6% supera questa difficoltà facendo ricorso all’apparecchio acustico. Il deficit uditivo è fortemente associato allo svantaggio socio-economico, con un divario sociale fra coloro che portano un apparecchio e quelli che rimangono con un problema di udito non corretto.

Oggi prendersi cura di sé non è sempre facile per molte famiglie alle prese con i rincari di bollette, generi alimentari e molto altro. Così si rischia di rinunciare a un bene primario, il proprio benessere. Sentire bene è sì un diritto, ma anche uno strumento per socializzare dopo un lungo periodo di solitudine dettato dalla pandemia e per vivere bene con se stessi.

Consapevole del momento storico quanto mai difficile, Maico, azienda leader nella distribuzione di apparecchi acustici, lancia il Bonus Salute, ideato per consentire alla più ampia platea possibile di soggetti con disturbi all’udito di poter acquistare un nuovo apparecchio usufruendo di questo incentivo.

Per tutto il mese di marzo, in tutti i Centri Maico del Fvg e del Veneto sarà possibile usufruire del Bonus per l’acquisto di un dispositivo acustico. Non è prevista alcuna fascia di reddito o soglia Isee per accedere all’incentivo, in quanto il Bonus è disponibile per chiunque desideri dotarsi di un dispositivo per poter sentire meglio.

Per informazioni è possibile contattare il numero verde 800 322 229.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!