Il presidente Iacop incontra i sindacati dei pensionati

16 Maggio 2016

UDINE. Il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Franco Iacop ha incontrato questa mattina nella sede della Regione a Udine i segretari generali regionali delle sigle sindacali SPI-CGIL (Ezio Medeot), FNP-CISL (Renato Pizzolitto) e UIL Pensionati (Magda Gruarin). I rappresentanti sindacali hanno illustrato le ragioni della manifestazione nazionale dei pensionati Cgil, Cisl e Uil del prossimo 19 maggio evidenziando le criticità che riguardano anche i cittadini del Friuli Venezia Giulia.

In particolare, sui temi che sono parte integrante della piattaforma unitaria su fisco e pensioni, è stato posto l’accento sulla necessità di modificare l’attuale legge sulle pensioni che, a detta dei tre segretari, “ha determinato e determina non solo ingiustizie per i lavoratori e pesanti penalizzazioni per i pensionati, ma anche il blocco del mercato del lavoro e l’assenza di un futuro lavorativo e previdenziale per i giovani”. Tra le formule per affrontare il problema, i sindacati chiedono maggiore flessibilità nell’accesso alle pensioni, integrazioni contributive per i lavoratori precari e discontinui, riconoscimento dei lavori usuranti, rivalutazione annua delle pensioni e incentivi fiscali per la previdenza complementare.

Il presidente Iacop, accogliendo le preoccupazioni espresse dai sindacati, che si collocano in un quadro generale di crisi economica che anche in Friuli Venezia Giulia, seppur in maniera più controllata rispetto ad altri territori, ha determinato situazioni che necessitano estrema attenzione, si è impegnato a sottoporre le istanze presentate alla prossima riunione dei presidenti dei Gruppi consiliari che si terrà a Trieste mercoledì 18 maggio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!