Premio a Chardonnay Gräfin De La Tour 2014 Villa Russiz

29 Dicembre 2018

CAPRIVA, Un nuovo successo per il Chardonnay Gräfin De La Tour 2014 di Villa Russiz, dopo l’assegnazione dei Tre Bicchieri Gambero Rosso. Con un indice di piacevolezza di 96 punti, si attesta, al terzo posto pari merito, sul podio dei migliori vini bianchi d’Italia secondo L’Annuario 2019 di Luca Maroni, giunto alla XXVII° edizione. “La qualità del vino è la piacevolezza del suo sapore”: questo è il concetto che rappresenta le fondamenta del metodo di degustazione ideato e sistematizzato da Luca Maroni. Un metodo che rende semplice e intuitivo per tutti, appassionati e neofiti, l’avvicinarsi al mondo del vino e che rappresenta la chiave di lettura dell’Annuario.

Il Chardonnay Gräfin De La Tour 2014 è stato così descritto: ”Qual sinfonica dolcezza di cedro e di fiore sospesa su un letto d’alpaca di pura polpa di linfacea uva addensata dal sole, ha il profumo del miele millefiori. La sua dolcezza è silvestre, è il confetto glassato di menta purissima. Gran suadenza gustativa: morbidezza perfetta. Con la sua fitta e densa polpa porge sensazioni anzitutto suadentemente appaganti. Il senso del tatto, il sapore, più ancora gratificato da questo contatto. Poi assoluta integrità ossidativa, ottimo dosaggio fra morbidezza, acidità ed alcolica potenza dell’espressione, enologia d’esecuzione assolutamente pulita. Il melone e la banana, accanto alla morbida e turgida polpa dell’uva, lo dotano d’una extradimensione olfattiva di clorofillosa e fragrante dolcezza. Una carezza che della natura esprime la sua insuperata carica d’armoniosa souplesse, dell’uomo suo autore rivelando le superiori capacità tecniche di viticola ed enologica realizzazione. Un gran vino bianco, fra i migliori dell’anno”.

Il grande prestigio dell’Annuario si intuisce considerando i suoi numeri: 8.473 vini, 1.377 aziende vitinicole, 33.892 valutazioni degustative indicate in centesimi, 1.056 pagine con schede organolettiche, storia delle aziende produttrici, statistiche e graduatorie per incoronare i migliori vini italiani. Il 14 febbraio 2019 con una solenne cerimonia a Roma, verranno consegnati gli Attestati di Premiazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!