Pramollo-Nassfeld: a gennaio la gara più lunga del mondo

27 Dicembre 2014

PRAMOLLO-NASSFELD. Sale la tensione in Carinzia e a Nassfeld – Pramollo, una dei primi dieci comprensori sciistici dell’Austria, che tra una ventina di giorni ospiterà la gara più lunga del mondo. “Batti il Campione” è il motto che accompagnerà oltre 800 partecipanti, tra atleti e celebrità, che il 16 e 17 gennaio scenderanno sul percorso di 25,6 km con 6.400 metri di dislivello da affrontare in un’unica discesa. È grazie a questi numeri che la gara è entrata nel Guinness dei primati. Una discesa con brevi pause durante la risalita, tra gli impianti che dividono i vari segmenti della discesa. Infine prima di tagliare il traguardo, gli atleti dovranno affrontare l’ultimo segmento, la pista “Carnia” con i suoi 7,6 km di lunghezza, partendo da quota 1.800 per concludersi a quota 600 sul livello del mare.

batti il campione IPer quanto riguarda il “Nassfeld Trophy”, alla sua sesta edizione, non ci si limiterà più soltanto a battere l’ex campione di sci e presentatore televisivo Armin Assinger, ideatore e patron della manifestazione stessa. Oltre alla gloria, si potrà vincere una BMW X1 e molti prodotti della manifattura Sthrohmair Alpe Adria. Chi realizzerà il tempo medio, ovvero quello tra il miglior tempo e il peggior tempo realizzato, vincerà la macchina.

Il percorso si snoda lungo tutto il comprensorio sciistico; le piste sono interdette al pubblico, ed è indicato con porte direzionali. Il tempo viene misurato includendo quello della risalita con gli impianti. I partecipanti partono a gruppi di 20, ogni 2 minuti. Dal 21° concorrente che parte, l’ordine di partenza viene determinato in base ai risultati della scorsa edizione. Ad ogni gruppo vengono aggiunti, previo sorteggio, 5 nuovi concorrenti che non hanno mai partecipato al “Nassfeld Trophy”. La registrazione sarà possibile fino al 12 gennaio sul sito www.schlagdasass.at, la quota di iscrizione è di 39 euro per i singoli e di 33 euro per i gruppi (prezzi a persona). La quota comprende il cronometraggio, il catering al traguardo e un biglietto giornaliero scontato oltre alla pettorina firmata da Armin Assinger.

L’evento non sarà eccitante soltanto per chi partecipa alla gara, ma anche per il pubblico. A partire dalle 8,30 nei pressi della stazione a monte della seggiovia Gartenkofel si potrà cominciare la giornata in allegria. Alle 12,30 è previsto lo spettacolo “Red Bull Air Show” con il campione del mondo Red Bull Air Race Hannes Arch, che dipingerà vere e proprie opere d’arte nel cielo. Una incantevole sfilata di moda Alpe Adria Strohmaier alle 13, nella stazione a valle del Millennium Express.

Il 14 marzo 2015 sarà invece il giorno dedicato al più lungo slalom gigante in parallelo, il “Lussarissimo Classic” sulla pista di Prampero a Tarvisio. Per gli atleti che parteciperanno a “Batti il Campione” e “Lussarissimo Classic” in palio un soggiorno di una settimana per 4 persone alla Tenuta Primero di Grado.

Condividi questo articolo!