Poltrone letto donate al Burlo

13 Aprile 2021

Consegna della targa da parte della Direttrice di A.B.C. Giusy Battain ad Alessio Lilli, Presidente e Amministratore Delegato di Siot

TRIESTE. A.B.C. fornisce nuove poltrone letto al reparto di Chirurgia dell’Ircss materno infantile Burlo Garofolo di Trieste. Tre di esse sono state donate ad A.B.C. da Siot – Società Italiana per l’Oleodotto Transalpino: la donazione da parte di Siot alla onlus è stata ufficializzata questa mattina, martedì 13 aprile, in un breve incontro. Fornire un reparto d’ospedale infantile di poltrone letto (certificate e adatte allo scopo) è un gesto importante perché i genitori possano dormire in modo confortevole al fianco dei loro bambini ricoverati e possano così essere più forti nel prendersi cura di loro durante il soggiorno e il percorso clinico.

A.B.C. ha scelto così di donare cinque di queste poltrone al reparto di Chirurgia del Burlo, in linea con la propria progettualità che da sempre è caratterizzata da una visione a 360° della cura: obiettivo primario è di rendere il reparto a misura di bambino e famiglia e integrare il luogo di cura con l’attenzione verso l’accoglienza e gli spazi. Questo gesto è stato possibile anche grazie al supporto di Siot, che ha messo a disposizione tre delle cinque poltrone (le altre due poltrone sono state donate dal Rotary Club Trieste) oggi già installate nel reparto, a disposizione delle famiglie. La donazione di Siot ad A.B.C. onlus è stata ufficializzata oggi alle 11.30, con una breve cerimonia che si è svolta in una delle quattro case A.B.C. (in via Tiepolo) dove l’Associazione accoglie gratuitamente le famiglie che, da fuori città, arrivano perché i loro bambini devono intraprendere lunghi percorsi chirurgici all’Ospedale infantile triestino. L’incontro si è svolto alla presenza di Alessio Lilli, Presidente e Amministratore Delegato di Siot, di Daniela Codrich, Dirigente Medico del reparto di Chirurgia al Burlo e di Giusy Battain, Direttrice di A.B.C.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!