Pista ciclabile a Sedegliano

8 Ottobre 2013

SEDEGLIANO. La realizzazione del nuovo collegamento ciclabile Gradisca-Sedegliano-Coderno è stato approvato dalla giunta comunale di Sedegliano nella seduta di venerdì scorso. L’importo complessivo dell’opera è di 625 mila euro. “Tenendo conto di quanto impone il rispetto del Patto di Stabilità l’amministrazione – afferma il sindaco Dino Giacomuzzi – procederà all’appalto dei lavori che verranno effettuati entro l’anno”. L’intervento è finanziato con un prestito devoluto dalla Cassa Depositi e Prestiti per 300 mila euro, a totale carico dello Stato secondo il Pnsi (Piano Nazionale Strategico Infrastrutture) e per 325 mila € con mezzi propri di bilancio.

“Siamo arrivati alla conclusione dell’iter burocratico iniziato nel 2007, iter complesso per l’ottenimento e lo sblocco del finanziamento dello Stato, sia per quanto riguarda le procedure per gli espropri che sono state molto complesse. Questo intervento l’amministrazione lo vuole fortemente per mettere in sicurezza la provinciale del Varmo, un tratto di strada molto pericoloso a causa del traffico pesante; ultimamente si è intensificato anche per l’apertura della nuova strada provinciale di Flaibano che si innesta in viale Cadore a Udine, e per la maggiore sicurezza degli studenti che si recano all’Istituto Comprensivo in bici. Nei tratti inerenti ai paesi verranno predisposte segnaletiche orizzontali e verticali per garantire il transito promiscuo dei mezzi a 2 ruote e delle vetture”.

“Stiamo peraltro completando l’iter burocratico correlato all’intervento – dice sempre Giacomuzzi – di collegamento del capoluogo con San Lorenzo e viceversa anche qui con ciclabile per la sicurezza dei ciclisti. Questi interventi sono la conseguenza dell’approvazione del Piano del Traffico e piste ciclabili approvato a suo tempo dal consiglio comunale”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!