Pedalando nella notte da Udine a Ugovizza: Bike Night

31 Luglio 2017

UDINE. Il tour delle Bike Night entra nel vivo con la tappa più affascinante e sorprendente, la Udine – Alpe Adria, l’unica con scenari così diversi lungo i 100km del percorso: per la seconda edizione le pedalate notturne arrivano in Friuli con uno degli eventi ciclistici più innovativi e genuini in regione e non solo, in grado di radunare appassionati da tutta Italia. La Bike Night Udine – Alpe Adria è l’unico modo per vivere le terre friulane in bici: da mezzanotte all’alba 100 km su un percorso interamente ciclabile, l’Alpe Adria, inizialmente per circa 30 km su sterrato, nel Parco del Cormor e poi sull’ippovia fino a Gemona, per poi trasformarsi nell’ex ferrovia, con gallerie e ponti spettacolari sul Tagliamento. Proprio per questo è consigliato partecipare con una bici da corsa con copertoni almeno da 26”, oppure con una mtb o gravel.

Il ritrovo inizierà sabato 5 agosto dalle 18 in piazza Libertà, dove sarà allestito il villaggio partenza e inizierà l’attesa dei partecipanti per la mezzanotte. Ospiterà l’info point di Witoor per le nuove registrazioni e la consegna dei pacchi iscrizione, un’area dove depositare i bagagli che verranno poi trasportati all’arrivo, un’area tecnica con un meccanico per eventuali messe a punto dell’ultimo minuto alla propria bici, lo spazio dove ritirare la bici o il casco a noleggio per coloro che hanno prenotato il servizio, lo shop di Witoor con i prodotti ufficiali della Bike Night (maglia, calza tecnica, cappellino), stand di espositori legati al mondo della bici.

La partenza della scorsa edizione

La partenza avverrà poi alle ore 24 da piazza Libertà, per andare poi a prendere la ciclabile al parco del Cormor. Lungo il percorso saranno allestiti tre ristori: a Treppo Grande, in collaborazione con l’associazione Valle del Cormor, a Venzone, presso la Pasticceria D’Altri tempi, e a Chiusaforte, alla vecchia stazione, prima del gran finale a Ugovizza, dopo 100 km. La sede dell’arrivo è l’antica stazione lungo la ciclovia, che dall’alba ospiterà i ciclisti per la colazione (calda e fredda), bagni e spogliatoi. Ci sarà la possibilità anche di effettuare docce. Per chi volesse rientrare in treno a Udine, è possibile prenotare il servizio con trasporto bici al momento dell’iscrizione, grazie alla collaborazione con MICOTRA. Sarà infine fornita assistenza tecnica lungo il tracciato, nonché assistenza medica, per garantire sicurezza e supporto ai partecipanti.

La grande novità è la festa il giorno prima della Bike Night, venerdì 4 agosto: l’appuntamento è alle 19 alla ciclofocacceria Mamm, in via S. Valentino a Udine, per la consegna dei pacchi iscrizione. Un momento per i partecipanti di ritrovarsi e iniziare a respirare l’attesa della partenza e anche ascoltare storie uniche di bici, grazie alla collaborazione con Ediciclo Editore. Saranno presenti gli autori Robert Schumann, guida turistica che ha realizzato un libro sulle meraviglie dell’Alpe Adria, e Mila Brollo, per raccontare la sua ‘follia’ in bici: un viaggio solitario di 2.000 km dal Friuli fino in Sicilia. Alla festa interverrà anche Giancarlo Diplotti, reduce dalla traversata in bici da Udine a Capo Nord.

Bike Night innesca anche importanti collaborazioni con partner locali e non solo. La tappa di Udine è realizzata con la collaborazione dell’Hotel Suite Inn, albergo bike-friendly da sempre promotore di una fruizione cicloturistica della città di Udine, e con Eugenia Fort, cicloguida friulana esperta dei percorsi locali in bici. Coccinelle Bike Tours ha invece ideato un pacchetto turistico di tre giorni, proposto da Easy Nite, per offrire un’esperienza completa che vada oltre al momento della Bike Night, con momenti particolari come la seduta di yoga con Timo Pritzel: il campione del mondo di free rider e Recordman da Guinness dei Primati arriverà da Berlino per avvicinare allo yoga chi pratica il ciclismo, a tutti i livelli. La Bike Night Udine – Alpe Adria ha il patrocinio del Comune di Udine e della LIVE FVG, a sostegno di una manifestazione che promuove il territorio anche dal punto di vista turistico: il 40% dei partecipanti alla Bike Night di Udine provengono infatti da fuori provincia. Sponsor ufficiale delle Bike Night è invece Sportler. Per chi volesse raggiungere Udine in modo più sostenibile, è stata attivata una collaborazione con il car sharing per eventi Happy Ways, che organizza viaggi in auto condivise. In collaborazione con MICOTRA è stato predisposto un ulteriore vagone per il trasporto bici sulla linea ferroviaria da Ugovizza a Udine per il rientro dei partecipanti dopo la pedalata.

Il tour 2017 delle Bike Night, dopo le tappe di Ferrara e Bolzano, arriva in Friuli e poi proseguirà con la Verona-Lago (arrivo a Riva del Garda) di sabato 2 settembre, fino al gran finale sabato 16 settembre con la Milano-Lago.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!