Parte Friuli Doc: le regole per il corretto svolgimento

6 Settembre 2017

UDINE. Parte la nuova edizione di Friuli Doc domani, giovedì 7 settembre, nel cuore di Udine, per una quattro giorni all’insegna del meglio dell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia. Nel centro storico udinese sono attese centinaia di migliaia di turisti e affezionati per assaporare tutte le prelibatezze enogastronomiche regionali. “Uno spettacolo per ogni senso” è il tema dell’edizione XXIII che introduce il coinvolgente caleidoscopio di colori, sapori, suoni e profumi della rassegna più conosciuta della nostra Regione dove al buon cibo si affianca una vera e propria esperienza multisensoriale. Toccherà alla giovane penna nera Mattia Popesso, primo caporalmaggiore della Brigata Alpina “Julia”, che ha tratto in salvo la piccola Rachele di 5 anni dopo le abbondanti nevicate dello scorso inverno in Centro-Italia, tagliare il nastro dell’edizione 2017 dal palco di piazza Libertà alle17:30.

Anche la XXIII edizione segue le regole a garanzia del corretto svolgimento della manifestazione. Si tratta di provvedimenti che interessano tutta l’area della rassegna (espositori e attività commerciali), volti a tutelare l’ordine pubblico nel rispetto del Regolamento dell’evento, che prevedono la restrizione per la somministrazione di alcolici, la definizione degli orari della musica e, da quest’anno, in accordo con Questura e Prefettura, la limitazione nell’utilizzo del vetro.

SOMMINISTRAZIONE ALCOLICI
Come consuetudine, gli espositori e operatori su area pubblica, nonché i gestori di pubblici esercizi ubicati nel perimetro della manifestazione, così come quelli ubicati nell’area compresa nella circonvallazione esterna e nelle vie che ne costituiscono il perimetro dovranno cessare la somministrazione e la vendita al pubblico di bevande alcoliche e superalcoliche secondo gli orari di chiusura degli stand: le 2 nelle notti da giovedì fino a sabato e alle ore 1.00 nella notte tra domenica e lunedì 11 settembre. È vietata, inoltre, la vendita di alcolici ai minori di 18 anni.

ORARI MUSICA
Confermati anche gli orari per l’intrattenimento musicale di Friuli Doc (impianti acustici, dj set e musica dal vivo) che dovrà concludersi entro i seguenti orari: giovedì 7 settembre alle ore 23.30, venerdì alle ore 24.00, notte tra sabato e domenica alle ore 01.00, domenica alle ore 24. Solo gli autorizzati potranno suonare all’interno della manifestazione.

VETRO SOLO PER IL VINO AGLI STAND
Unica novità per l’edizione 2017, la restrizione nell’utilizzo di bottiglie e bicchieri in vetro. Dalle 10 di giovedì alle 3 di lunedì 11 la somministrazione e la vendita di alimenti e bevande potrà essere effettuata esclusivamente in contenitori (piatti, bicchieri, etc.) usa e getta. Eventuali bottiglie di plastica dovranno essere consegnate aperte e prive di tappo. Stop quindi a bottiglie e bicchieri di vetro con poche eccezioni: le bottiglie solo se confezionate, quindi chiuse, destinate all’asporto e i calici per il vino, purché la consumazione avvenga nei pressi del luogo d’acquisto. Non sarà possibile allontanarsi dagli stand/tendoni/occupazioni esterne dei pubblici esercizi con bottiglie e bicchieri non usa e getta. Per i trasgressori sono previste sanzioni fino a un massimo di 6.000 Euro, con possibile sospensione immediata dell’attività.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!