Palmanova: si puliscono le vasche a Porta Aquileia

17 Gennaio 2020

PALMANOVA. Si sta quasi concludendo la prima fase di lavori sotto Porta Aquileia a Palmanova. I mezzi stanno ripulendo e svuotando le vasche di scarico delle acque provenienti del “troppo pieno” della Fortezza. L’intervento di manutenzione ordinaria prevede di eliminare i detriti presenti nella zona di deflusso degli scarichi per migliorarne la capacità e garantire uno scorrimento delle acque reflue in modo da evitare l’annoso problema della stagnazione e dei conseguenti sgradevoli odori che, soprattutto nel periodo estivo, si andavano a creare.

“Un lavoro assolutamente necessario e del quale si sta occupando il Cafc, che ringraziamo. Crediamo che questa sia una soluzione adeguata e che ponga fine ai vari problemi legati al mancato deflusso delle acque. Se non basterà, prenderemo accordi specifici con la Direzione Ambiente della Regione Fvg per pensare ad un finanziamento ad hoc e adottare una soluzione che, anche se più onerosa, dia risposte concrete e durature alle problematiche dell’area”, commenta il Sindaco di Palmanova Francesco Martines.

“Terremo monitorata la situazione. Riceviamo da diverso tempo segnalazione dai cittadini, è una problematica molto sentita. Ora è giunto il momento di intervenire. Grazie anche alla collaborazione con il Consorzio di Bonifica Pianura Friulana, monitoriamo quotidianamente i livelli del fossato per preservarne la fauna ittica e permettere contemporaneamente di svolgere questi lavori di pulizia”, aggiunge l’assessore con delega ai Bastioni Luca Piani.

Una volta completati i lavori di ripulitura dal limo, la vasca verrà riempita di materiale drenante e successivamente coperta per migliorarne l’aspetto estetico e la tenuta degli odori. Questi lavori di sanificazione, sono anche propedeutici a quelli di realizzazione della passerella pedonale che permetterà ai cittadini a piedi di accedere alla città senza dover utilizzare il tracciato percorso dai mezzi a motore.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!