Palmanova, gran mercatino

19 Dicembre 2013

PALMANOVA. Sabato 21 e domenica 22 dicembre Palmanova ospita il più grande mercatino di Natale del Friuli Venezia Giulia, nel cuore della città veneziana rinascimentale, la splendida piazza esagonale. Con oltre 140 espositori il mercatino “Magia delle Mani” inserito nel programma delle manifestazioni natalizie 2013 “Palmanova – La Stella di Natale” propone un ricco panorama di arti manuali, antichi mestieri, cultura e prodotti tipici a salvaguardia di tradizioni che si stanno ormai perdendo, con dimostrazioni di intaglio del legno, scultura della pietra e del marmo, mosaico, lavorazione del vetro, della ceramica, dello “scus” e del vimini, pittura, ricamo, cucito creativo, uncinetto, lavorazione del rame e del ferro, oggetti creati con materiali poveri o riciclati, tutti a tema natalizio.

P1050255Il mercatino proporrà dunque una vasta selezione di oggetti natalizi fatti a mano, creazioni uniche ed irripetibili, affiancate a dimostrazioni di vecchi mestieri con mostra di attrezzature e oggetti di lavoro della storia contadina e artigianale. Molte anche le offerte enogastronomiche ispirate alla tradizione locale. Tra queste la calda e gustosissima polenta preparata sotto La Loggia della Gran Guardia dai “polentars” di Verzegnis secondo l’antica ricetta della Carnia. Immancabili i dolci natalizi e le tipiche golosità locali del Natale tra cui lo strudel, i dolci carnici, le frittelle di mela accompagnate da un caldo e particolarissimo vin brulè bianco, realizzato con il vino bianco dei vitigni autoctoni (friulano, pinot bianco, pinot grigio).

Per i bambini l’appuntamento pomeridiano è con le esibizioni del Mago Ursus.

Il mercatino è organizzato dall’Associazione “Magia delle Mani” in collaborazione con l’Associazione Attività Economiche sotto l’egida del Comune di Palmanova. L’evento, al primo posto in Friuli Venezia Giulia per numero di espositori e per la selezionata tipologia dei prodotti esposti, sarà dislocato in Piazza Grande a Palmanova dalla mattina alla sera di sabato 21 e domenica 22 dicembre.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!