Ottobre, mese della tolleranza alimentare

8 Ottobre 2017

UDINE – Nelle Farmacie Specializzate di tutta Italia ottobre sarà il mese della tolleranza alimentare, dedicato al contrasto delle infiammazioni da cibo al fine di tornare a considerarlo un amico.

“Disturbi dell’apparato digerente, sovrappeso, ma anche problematiche cutanee sono solo alcune delle conseguenze di un’alimentazione scorrettae di intolleranze alimentari. A ottobre vogliamo quindi proporre un test che permette di capire cosa mangiare e quando, al fine di recuperare la tolleranza alimentare”, spiega il Dott. Santo Barreca, portavoce delle Farmacie Specializzate.

Il test in questione analizza le citochine infiammatorie e le Immunoglobine G, misurando così il livello di infiammazione e la reattività ai Grandi Gruppi Alimentari.
Il suo referto contiene consigli nutrizionali e un percorso alimentare personalizzato per il graduale recupero della tolleranza alimentare.

Per tutti coloro che si presenteranno nelle Farmacie Specializzate a ottobre, i farmacisti saranno a disposizione con utili consigli per contrastare le intolleranze e i loro dannosi effetti, in modo da compiere le giuste scelte alimentari e ritrovare l’amicizia con il cibo.

Maggiori informazioni sull’iniziativa sul sito Farmacie Specializzate: http://www.retefarmacistipreparatori.it/eventi/mese-tolleranza-alimentare/185

Le farmacie aderenti all’iniziativa nella provincia di Udine sono:
Farmacia Corradini d’Elia – Corso Gramsci, 18 – 33051 Aquileia
Farmacia Zappetti – Via L. Menis, 2 – 33011 Artegna
Farmacia Qualizza – Via Palmanova, 5/A – 33050 Bicinicco
Farmacia Zappetti – Piazza Noacco, 16/11 – 33010 Cassacco
Farmacia Minisini – Largo Boiani, 11 – 33043 Cividale Del Friuli
Farmacia Pressacco – Via Indipendenza, 21 – 33030 Flaibano
Farmacia Persolja – Piazza Risanamento, 1 – 33050 Marano Lagunare
Farmacia all’Immacolata – Via Trento e Trieste, 23 – 33036 Mereto Di Tomba
Farmacia Grigolini – Piazza Del Popolo, 2 – 33050 Torviscosa
Farmacia Aiello – Via Pozzuolo, 155 – 33100 Udine

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!