Oro Caffè apre filiale in Canada

4 Luglio 2014

ORO_FamigliaToppano_CollaboratoriFilialeCanadaTAVAGNACCO – La friulana ORO Caffè, torrefazione specializzata nella selezione, tostatura e miscelatura dei migliori caffè del mondo ha inaugurato a Toronto una nuova sede. Per l’azienda di Tavagnacco, forte della propria quota export che raggiunge il 45% e già ben avviata in un processo di internazionalizzazione, si tratta della prima filiale commerciale all’estero e la scelta di aprire in territorio canadese deriva da una proficua e costante collaborazione che perdura in questa nazione da più di un ventennio. Oggi ORO Caffè Inc. serve direttamente già 120 clienti tra bar, ristoranti e hotel e conta sull’importante collaborazione di grossisti operanti in Quebéc e Ontario.

ORO Caffè, torrefazione friulana specializzata nella selezione, tostatura e miscelatura dei migliori caffè del mondo, sulla scia di un forte processo di internazionalizzazione già ben avviato, ha aperto a Toronto una nuova sede. L’inaugurazione si è tenuta sabato 28 giugno 2014 alla presenza di Chiara De Nipoti e Stefano Toppano, titolari e fondatori di ORO Caffè, e delle loro figlie Elisa, export manager, e Ketty Toppano, responsabile filiale ORO Caffè Inc.. Come spiega Stefano Toppano: “L’idea di creare questa filiale nasce dalla nostra presenza quasi ventennale sul mercato canadese e dalla proficua collaborazione con un agente locale con cui abbiamo instaurato un ottimo e consolidato rapporto. Inoltre, ad incentivarci nel prendere questa decisione è stato il fatto che le nostre figlie Elisa e Ketty, rispettivamente nel 2012 e nel 2014, hanno deciso di entrare in azienda, apportando così nuova linfa alla nostra attività. Per questo motivo, Ketty si è trasferita a Toronto e sarà lei a guidare in prima persona questo nostro progetto.”

Al lavoro già dal mese di febbraio, Ketty Toppano commenta così questa importante avvenimento: “Ho accettato con orgoglio questo importante incarico per lo sviluppo della nostra azienda all’estero. La scelta di trasferirmi in Canada nasce da una passione che ho coltivato grazie al lavoro dei miei genitori e dal feeling che abbiamo sempre avuto con questo Paese che ha molto da offrire. Inoltre, non a caso, è proprio da questa nazione che ha origine il progetto Beyond Fair Trade a sostegno dello sviluppo del caffè Doi Chaang e che noi per primi in Italia sosteniamo.”

Già operativa da qualche mese, ORO Caffè Inc. conta oggi sulla collaborazione di 6 persone e serve direttamente circa 120 clienti tra bar, ristoranti e hotel, a cui offre anche il consueto servizio di assistenza alla macchine del caffè che da sempre contraddistingue la torrefazione friulana. Inoltre, per lo sviluppo del proprio business, ORO Caffè Inc. si affida anche a grossistI con sedi sia in Québec sia a Sudbury, sempre in Ontario, che si sono rivelati partner cruciali in questa fase iniziale di distribuzione dei prodotti e di primo approccio al marchio da parte del mercato canadese.

“Il fatto di offrire un prodotto vero “Made in Italy” e di ottima qualità ci sta avvantaggiando in un mercato attento al nostro “Bel Paese” come il Canada, in cui peraltro è presente una delle più grandi comunità friulane all’estero, che saranno felici di trovare un po’ di calda friulanità anche così lontano da casa.” afferma con un sorriso Stefano Toppano.
Oltre all’intenzione di sviluppare ulteriormente la presenza del marchio sul territorio canadese, l’azienda di Tavagnacco, approfittando della vicinanza geografica, sfrutterà in futuro la nuova sede anche come solida base per il lancio di ORO Caffè sul mercato americano, puntando a confermarsi portabandiera della cultura dell’espresso di qualità Made in Italy in territorio nordamericano.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!