Opportunità nell’ex-Birmania

11 Giugno 2014

UDINE. “L’economia emergente con il più grande potenziale di sviluppo”, “la nuova frontiera economica dell’Asia”, “il Myanmar è l’ultima destinazione per gli investimenti di risorse nella regione del sud-est asiatico”, “vaste risorse naturali non sfruttate e terra”. Così l’Economist Intelligence Unit, mentre la World Bank prevede una crescita del 7,8% annuo nel periodo tra il 2014 e il 2016”.

Per cogliere queste opportunità Cata Artigianato Fvg, nell’ambito del Progetto Volo finanziato dalla Regione Fvg, organizza per giovedì 12 giugno alle 18.30, nella sede di Confartigianato Udine in via del Pozzo 8, un convegno sulle opportunità di business per l’artigianato e le piccole imprese in Myanmar (l’ex Birmania) e sulla vetrina dedicata al made in Italy che si terrà dal 7 al 10 agosto a Yangoon dove si terrà “Italian Products Expo 2014”, manifestazione plurisettoriale. Nel periodo della fiera verranno inoltre organizzati degli incontri B2B.

Interverranno il presidente di Cata Artigianato Fvg Graziano Tilatti, il vice ambasciatore del Myanmar Mr. Than Sain e Michele Boario per l’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!