Oggi il premio a Bettarini

2 Ottobre 2011

Lorenzo Bettarini, una delle figure più amate della pallacanestro regionale, sarà premiato quale XXV Green Coach lunedì 3 Ottobre, nell’ambito dell’omonima manifestazione, promossa dal Comitato Provinciale della Fip e dal suo Presidente, Claudio Bardini. Un evento che, come tradizione vuole ed anche grazie al sostegno del Gruppo Piubello, premia le squadre che si sono distinte nello scorso campionato di categoria, tanto nel settore femminile quanto in quello maschile. Premiazioni queste che verranno introdotte dal

Lorenzo Bettarini, una delle figure più amate della pallacanestro regionale, sarà premiato quale XXV Green Coach lunedì 3 Ottobre, nell’ambito dell’omonima manifestazione, promossa dal Comitato Provinciale della Fip e dal suo Presidente, Claudio Bardini. Un evento che, come tradizione vuole ed anche grazie al sostegno del Gruppo Piubello, premia le squadre che si sono distinte nello scorso campionato di categoria, tanto nel settore femminile quanto in quello maschile. Premiazioni queste che verranno introdotte dal convegno “Gioco di squadra: un pensiero per crescere insieme” occasione per promuovere una volta in più i valori positivi dello sport nell’ambito della serata, che si svolgerà a Udine, alle ore 18.00 nell’auditorium della Regione, grazie all’interessamento dell’assessore regionale Elio De Anna.

L’iniziativa Time-out alla memoria sarà invece dedicata in questa edizione, al ricordo di un caro amico della pallacanestro scomparso di recente, il professor Manlio Cescutti.

convegno “Gioco di squadra: un pensiero per crescere insieme” occasione per promuovere una volta in più i valori positivi dello sport nell’ambito della serata, che si svolgerà a Udine, alle ore 18.00 nell’auditorium della Regione, grazie all’interessamento dell’assessore regionale Elio De Anna.

L’iniziativa Time-out alla memoria sarà invece dedicata in questa edizione, al ricordo di un caro amico della pallacanestro scomparso di recente, il professor Manlio Cescutti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!