Nuovo direttore per Friulovest Banca

3 Luglio 2014

Mail AttachmentSAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA – Severino Neri è il nuovo direttore generale di Friulovest Banca: oggi 1° luglio nella sede centrale di San Giorgio della Richinvelda è stato presentato ufficialmente dal presidente Lino Mian. Originario di Teor, classe 1953, ha oltre 40 anni di esperienza nel settore del credito: prima in FriulAdria e poi nell’ultimo periodo alla Banca Popolare di Cividale. Succede a Giacomino Pasquin, recentemente scomparso, che con lungimiranza aveva intrapreso negli ultimi tre anni un progetto di innovazione dell’istituto di credito cooperativo. Con le linee guida di quel piano parte ora l’azione del nuovo direttore generale.

“Un triennio nel quale – ha dichiarato Mian dando il benvenuto a Neri e ricordando la figura del suo predecessore – insieme a Pasquin ci siamo proiettati nel futuro senza dimenticare le nostre radici e il nostro rapporto con il territorio e le comunità. Anche a inizio di questo anno con lui avevamo rimarcato nuovamente la volontà di continuare quanto iniziato con la svolta del nuovo nome di quella che era la Banca di credito cooperativo di San Giorgio e Meduno: credeva fermamente in una banca dalle origini antiche ma allo stesso tempo moderna e fino all’ultimo ha operato per essa. Per questo abbiamo scelto un direttore che ben conosce la realtà del credito locale affinché prosegua questo cammino di crescita”.

Insieme a Mian ad accogliere Neri anche gli altri membri della direzione generale di Friulovest Banca: il vicedirettore Renato Simioni, Giuseppe Sartori e Dario Valoppi. “Ho trovato una squadra coesa – ha esordito Neri rivolgendosi a loro – che suona già lo stesso spartito. Anche io m’inserirò in questo meccanismo per farlo continuare ad andare avanti speditamente come ha fatto finora, per far crescere insieme la nostra banca. Dico nostra perché mi sento già parte di questa realtà: sebbene si tratti della mia prima esperienza nel credito cooperativo, ho già lavorato in banche dalla forte dimensione territoriale. Apprezzo il dialogo, che qui ho trovato essere continuo, con le realtà locali, alle quali vogliamo portare sempre più servizi. Proseguiremo il progetto avviato con rinnovata energia”.

Il nuovo Direttore Generale è già operativo: in programma nei prossimi giorni la visita a tutte le 21 filiali del gruppo. Tra gli obiettivi in programma la crescita del numero di correntisti, il consolidamento della filiale in centro a Codroipo appena inaugurata e la prossima realizzazione delle nuova filiale in centro a San Vito al Tagliamento. Forte di 6 mila 600 soci, Friulovest Banca ha visto recentemente approvare il bilancio 2013, chiuso con un utile di oltre 2,6 milioni di euro e una raccolta che ammonta a 677 milioni (in aumento del 5,12% rispetto al 2012) con masse amministrate che superano abbondantemente il miliardo di euro. Ammontano a quasi 500 mila euro nell’ultimo anno gli interventi della banca a favore delle comunità che serve, cifra che raggiunge 1,3 milioni di euro con oltre 1500 sostegni negli ultimi tre anni.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!