Nuovi progetti con la finanza alternativa e agevolata

8 Maggio 2022

PORDENONE. Anche in una fase economica emergenziale e incerta, investire in nuovi progetti può contribuire a determinare la ripartenza. In quest’ottica, diventa importante sapersi orientare tra strumenti finanziari alternativi e agevolati, senza appesantire il livello di indebitamento dell’impresa. Per presentare nuove prospettive e contribuire al dibattito, promuovendo soluzioni e opportunità che vanno necessariamente combinate con competenze manageriali evolute e con adeguati supporti professionali e formativi, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alto Adriatico, in collaborazione con la Filiera Terziario Avanzato, il patrocinio dell’Università di Trieste – Dipartimento di Scienze Economiche e con il contributo di CiviBank, organizza l’incontro “Come sviluppare nuovi progetti mediante la finanza alternativa e agevolata”, in programma martedì 10 maggio alle 17.

L’appuntamento, aperto in presenza agli associati nella sede, è fruibile online da tutti gli interessati previa registrazione al link: https://bit.ly/39ILaeX. Per informazioni: ggi@confindustriaaltoadriatico.it e 0434526434.

Il programma prevede l’apertura dei lavori di Mattia Cergol, Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Alto Adriatico, uno sguardo d’insieme sull’innovazione finanziaria e la finanza alternativa, a cura di Giorgio Valentinuz, Docente di Finanza Aziendale Università di Trieste – Deams e l’illustrazione dei servizi di Confindustria a favore delle imprese, con l’intervento di Massimiliano Ciarrocchi, Direttore Generale Confindustria Alto Adriatico.

A seguire la tavola rotonda “I supporti per le imprese: dalla consulenza al project management, dagli strumenti finanziari alle piattaforme”, con gli interventi di Ciro D’Aniello General Manager Cosmos Tutela Del Credito, Roberto Polesello Responsabile Sviluppo Grandi Clienti Civibank, Edoardo Reggiani Head of Business Development Piattaforma Back to Work, Alessandra Gruppi Presidente Strategia&Controllo, Stefano Puissa Managing Director & Partner T&B e Associati Srl, Alberto Mercurio Digital Learning & Development,Coordinatore FabLab Treviso, Coordinatore Cyber Security Lab Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone | Unisef.

In chiusura, le considerazioni di Stefano Coan, Presidente Associazione Italiana Giovani Avvocati sezione di Pordenone e di Francesco Gregoris, Consigliere, Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili sezione di Pordenone.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!