Nuova linea d’autobus risolve un problema a Zoppola

18 Gennaio 2017

ZOPPOLA. Dal 9 gennaio è attiva una nuova corsa di autobus sulla tratta San Vito al Tagliamento – Pordenone che serve anche Zoppola. Prima, gli studenti di Zoppola che si recavano negli Istituti Scolastici di San Vito al Tagliamento avevano garantito, tramite la Linea 22 A-R, il solo collegamento della mattina che permetteva agli studenti di Poincicco, Cusano, Zoppola, Ovoledo, Castione e Orcenico Superiore, di frequentare il normale orario di lezioni, dalle 8 alle 13. Per coloro che necessitavano di frequentare la scuola anche nelle ore pomeridiane, il rientro a casa era più difficoltoso, vista l’assenza di una “corsa” analoga che interessasse le varie frazioni. La soluzione unica per gli studenti era di rientrare da San Vito con un’altra tratta, quella delle 17.12, che aveva come uniche fermate nel territorio comunale quelle di Orcenico Inferiore e Cusano, con ovvie difficoltà logistiche da parte dei ragazzi di raggiungere successivamente le proprie abitazioni situate in altre località.

L’Amministrazione Comunale – si legge in una nota congiunta del sindaco e dell’assessore alla viabilità e trasporti – ha incontrato i funzionari dell’Atap, evidenziando la carenza di servizio e cercando una soluzione al problema. Questa è stata trovata tramite l’inserimento di una tratta aggiuntiva, che con partenza alle 16.28 da San Vito al Tagliamento, ripercorre l’identico tragitto che già viene usufruito dagli studenti nella “corsa” delle 13, quindi con fermate in tutte le frazioni di Zoppola. “Siamo molto soddisfatti della soluzione al problema, e ringraziamo i funzionari dell’Atap – conclude il comunicato – che hanno compreso un’evidente difficoltà per i nostri ragazzi e una carenza per il nostro territorio, che meritava di essere risolta in modo definitivo”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!