Nuova Coop a Pravisdomini

23 Settembre 2014

20140920_100745PRAVISDOMINI – Inaugurato oggi 20 settembre a Pravisdomini il nuovo punto vendita di Coop Casarsa, gruppo cooperativo con oltre 14 mila soci. Presenti al taglio del nastro oltre al presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon e agli altri membri del cda e della struttura con il direttore Piergiorgio Franzon, anche il sindaco di Pravisdomini Graziano Campaner, il vicepresidente di Legacoop Fvg Roberto Sesso, il direttore di Confcooperative Fvg Nicola Galluà e il parroco monsignor Giacomo Tesolin che ha impartito la benedizione. Il nuovo negozio è ampio 390 metri quadri e vede al lavoro anche neoassunti del territorio.

“Siamo di nuovo qui – ha dichiarato il presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon – dopo la precedente esperienza in una sede più decentrata, perché crediamo di poter dare il nostro contributo all’intero paese e a quelli vicini. Quest’anno Coop Casarsa ha compiuto 95 anni: nel 1919 12 soci fondatori, nonostante le devastazioni della Prima Guerra Mondiale appena conclusa, con coraggio iniziarono questa storia mutualistica per dare un futuro alle proprie famiglie. Lo stesso spirito che, seppur in contesti differenti ma comunque segnati da un’incertezza economica globale, riviviamo iniziando questo nuovo corso a Pravisdomini, con un atto di fiducia verso questo cammino comune che iniziamo a percorrere pur in tempi difficili. Il nuovo punto vendita offrirà ogni giorno una grande varietà di prodotti, a partire da quelli di uso quotidiano: siamo il negozio di paese che accoglie calorosamente i suoi clienti con l’offerta del grande supermercato. Un’offerta pensata per tutti, dagli anziani che hanno comodità nell’avere un negozio vicino a casa alle famiglie che cercano la convenienza unita alla qualità. Inoltre siamo pronti a riaccogliere i nostri vecchi soci e ad accoglierne di nuovi: per chi si associa una speciale promozione in questi giorni e offerte dedicate lungo tutto il resto dell’anno. Nel punto vendita abbiamo inserito dipendenti locali neoassunti, dando subito una ricaduta occupazionale sul territorio in questi tempi difficili. Grazie al sindaco, all’amministrazione comunale e al parroco per l’accoglienza, alla comunità, a Coop Nordest per il fondamentale supporto in questa fase di avvio”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!