Novità sulle ‘sedute d’ufficio’ in due webinar del Catas

12 Marzo 2021

SAN GIOVANNI AL NATISONE. A distanza di solo qualche mese dal recepimento del nostro “ordinamento normativo” della nuova En1335-1, che disciplina i requisiti dimensionali delle sedute per ufficio, appare evidente la necessità di approfondire l’argomento per fare chiarezza su diversi punti. Come è noto, la norma presenta alcune differenze rispetto alla precedente versione, diversità che hanno portato a esiti di non conformità nella stragrande maggioranza delle sedute sottoposte a prove in questi mesi, in particolare per quanto riguarda la misura dell’altezza dell’appoggio lombare.

Catas si è immediatamente attivato, insieme ai più importanti laboratori europei, per evidenziare le difficoltà di interpretazione, un lavoro confluito nella definizione di nuovi, condivisi principi da applicare alle prove in modo che, pur con tutto il necessario rigore, non penalizzino i produttori di sedute per ufficio. Questi chiarimenti, che Catas ha già peraltro implementato nelle proprie procedure, verranno proposti nelle prossime riunioni Cen (Comitato Europeo di Normazione), riunioni durante le quali si è già stabilito di definire una serie di modifiche, un vero e proprio “amendment” su cui gli “addetti ai lavori” stanno già lavorando.

Proprio su questi argomenti e sugli ultimi, importanti cambiamenti nella norma sulle sedute da ufficio Catas Academy propone due appuntamenti online di informazione e dialogo con le aziende del settore: Giovedì 18 marzo, alle 14 “La nuova norma En1335-1”, con un focus tecnico sui “punti caldi” emersi a un anno dalla sua entrata in vigore; giovedì 8 aprile, alle14 “Le sedute per l’ufficio e la nuova norma En1335-1: incertezza nelle misure e regole decisionali”. I programmi in dettaglio degli incontri è pubblicato online sul sito di Catas (www.catas.com), mentre gli iscritti alla newsletter del laboratorio riceveranno ogni comunicazione al proprio indirizzo di posta elettronica.

Per ulteriori informazioni contattare Catas scrivendo a formazione@catas.com o chiamando il numero 0432 747260.

Condividi questo articolo!