I soci Coop Casarsa donano 6mila Euro al Banco Alimentare

21 Giugno 2015

donazione 6 mila euro Banco alimentare Fvg da sx moro  praturlon boscolo(1)CASARSA – La generosità dei soci di Coop Casarsa, che hanno donato parte dei propri punti fedeltà 2014 convertiti dalla cooperativa in denaro, ha permesso di donare un assegno di 6 mila euro al Banco alimentare del Friuli Venezia Giulia, che ogni giorno sfama con le proprie borse della spesa centinaia di persone indigenti.

A ricevere la somma dalle mani del presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon, durante l’assemblea dei soci a Casarsa, il vicepresidente regionale del Banco Stefano Boscolo e Luciano Moro responsabile della provincia di Pordenone, i quali hanno annunciato che il contributo servirà per sostenere l’attività di raccolta quotidiana attraverso un furgone di tutti gli alimenti freschi che altrimenti andrebbero gettati via in supermercati e attività commerciali. Alimenti che vengono poi donati alle associazioni di solidarietà richiedenti le quali poi li distribuiscono alle persone bisognose.

Il programma, denonminato Siticibo, nella sola provincia di Pordenone ha permesso di recuperare nel corso del 2014 71 tonnellate di prodotti freschi che altrimenti sarebbero stati gettati via.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!