Neo eletto consiglio provinciale dell’associazione pensionati Coldiretti

9 Marzo 2018

PORDENONE – Olivo Durigon è stato riconfermato presidente provinciale dell’Associazione pensionati Coldiretti Pordenone. L’assemblea ha eletto anche due vice presidenti e il consiglio provinciale.

Presenti tra gli altri all’incontro il presidente di Coldiretti Cesare Bertoia e il direttore Antonio Bertolla.

Durigon nel suo intervento ha posto l’attenzione sul ruolo svolto dai pensionati all’interno dell’associazione, ma soprattutto su quanto i rappresentati dell’associazione sono in grado ogni giorno di svolgere sul territorio.

“I pensionati del mondo agricolo –ha affermato- per la maggior parte continuano a fare gli imprenditori agricoli e sono un punto di riferimento per l’azienda famigliare e quindi –ha sottolineato- sono un valore aggiunto per l’impresa”.

Durigon ha parlato di previdenza, di assistenza, ma anche di strategie a favore delle imprese agricole meno giovani.

“Il più delle volte –ha spiegato- operiamo in zone rurali, in aree marginali e svantaggiate, con tutte le conseguenze e i disagi del caso. Per questo –ha affermato- abbiamo bisogno di politiche territoriali che sappiano rispondere ai bisogni delle nostre comunità”.

Dal canto suo Bertoia si è soffermato sulla collocazione che i pensionati hanno all’interno dell’organizzazione. “Fate parte –ha detto- di una fascia della nostra società che è fondamentale per le nostre imprese e anche per i giovani. La capacità di trasmettere la vostra esperienza –ha concluso- è frutto della vostra predisposizione di voler consegnare alle prossime generazioni quanto di meglio voi avete raggiunto in tanti anni”.

Il direttore Bertolla si è soffermato sul progetto di Coldiretti dove i pensionati sono inseriti a pieno titolo.

“Siete –ha evidenziato- una braccio importante del nostro progetto economico e politico. Fate parte ed arricchite il nostro tessuto associativo e siete fondamentali sul territorio. I rinnovi –ha detto infine- rappresentano un motivo per rafforzare quanto stiamo facendo ma soprattutto quanto faremo”.

Oltre al presidente Olivo Durigon il consiglio è composto da Sergio Cozzarini e Antonio Zoia (vice presidenti) e da Olga Alfenore, Giovanni Bettin, Aldo Candido, Euclide Caron, Domenico Corazza, Giovanni Corrà, Sante D’andrea, Andrea De Giusti, Pietro Giorgio Ferracin, Edilia Mortati, Valter Nascimben e Ercole Parpinelli.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!