Nella guida Best Gourmet il Fvg è ben rappresentato

29 Gennaio 2020

Maurizio Potocnik

Territorio, esclusività, trend, cucina, vini e prodotti rilanciano una macroregione unica al mondo composta da 4 nazioni, formata dall’intreccio secolare delle culture tra Venezia, la penisola italiana, i Balcani e la Mitteleuropa. La Guida Magnar Ben Best Gourmet è “il termometro” dell’energia che sprigiona questa terra tra acque, pianure, colline e monti nella sua espressione più vera: la cultura del mangiare, della tavola, dell’agricoltura in un contesto di straordinaria bellezza geografica e storica. Le influenze qui nei secoli si sono fatte sentire, si sono intrecciate dai Balcani a Venezia, dall’italica cucina mediterranea alla Mitteleuropa, tra la campagna, il mare e i monti, quale altro territorio al mondo potrebbe vantare questo bagaglio storico-culturale?

” Nessuno – risponde Maurizio Potocnik, editore e fondatore della guida, talent scout, assieme al suo team di giornalisti, delle migliori cucine, dei vini, dei prodotti -, e questa guida ne è la dimostrazione. Ogni anno ripercorriamo questo territorio attenti a ogni dettaglio, alla sfumature, oppure alle rivoluzioni come quella della pizza gourmet, con Veneto in prima linea in questo cambiamento-tendenza che unisce la popolarità della pizza (piatto nazionale) e l’alta cucina, rendendo quest’ultima più accessibile a tutti, aprendo le porte alla riconoscibilità culturale dei prodotti più artigianali. Ma anche la ristorazione più tradizionale si è mossa ed è in continua evoluzione tra recuperi di piatti storici, modernità concreta, miglior approccio con i vini da abbinare ai piatti”.

Stefano Basello (Là di Moret)

Best Gourmet 2020: 400 ristoranti, 100 migliori vini, 50 prodotti d’autore, 20 Hotels Relax&Gourmet, le migliori cucine in quota, le migliori pizzerie gourmet, 21 Awards internazionali in 624 pagine a colori con fotografie dei locali visitati, dei vini e dei prodotti recensiti. Nella guida sono inoltre pubblicati i 21 Awards internazionali delle migliori cucine, vini e prodotti, Awards che verranno consegnati nella ormai storica parata di giugno organizzata dall’editore. La Guida è distribuita nelle librerie al prezzo di copertina di € 23, oppure acquistabile nel bookshop ufficiale del sito: www.magnarben.it/bookshop

Tante novità per questo ambito riconoscimento internazionale giunto alla 10°edizione, riconoscimento che vuole riassumere e mettere in evidenza quanto di meglio si è visto, assaggiato, testato. 21 Awards dei quali ben 12 alla ristorazione, 5 nella sezione vini e 3 nella sezione dedicata al food. Molto bene la provincia di Udine con ben 3 premi nella ristorazione, dei quali uno al ristorante Ilija del Golf Club di Tarvisio dello chef-patron Ilija Pejic, a Baita Monschein, della famiglia Kratter di Sappada, come miglior ristorante di montagna e allo chef Stefano Basello del ristorante Al Fogolar del Là di Moret, che si è distinto in cucina e con profonda sensibilità socio-culturale.

Tra i migliori vini si distingue, tra gli altri, il Sauvignon Ronco delle Mele 2018 di Venica & Venica in provincia di Gorizia. A Treviso anche il premio del miglior formaggio in Alpe Adria conferito alla Latteria Perenzin per il formaggio di Bufala al Glera, a Gorizia premiata la piccola attività artigianale L’Antica Ricetta di Cormons con il premio miglior prodotto dolciario per la Gubana.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!