Moretuzzo: tavolo comune sui rapporti Stato/Regione

24 Aprile 2020

UDINE. «Ribadiamo che è fondamentale avviare subito un confronto con il Governo per mettere in sicurezza il bilancio della Regione a fronte delle minori entrate tributarie che sono previste in misura molto forte nei prossimi mesi e crediamo sia corretto partire dalla necessità di bloccare i trasferimenti previsti dal Patto Fedriga/Tria firmato lo scorso anno». Così il capogruppo del Patto per l’Autonomia Massimo Moretuzzo, a margine della seduta di mercoledì scorso della I Commissione Consiliare.

«La rinegoziazione sarà necessaria non solo per garantire il finanziamento del settore della sanità, che il Friuli-Venezia Giulia si paga autonomamente e che dovrà sopportare lo sforzo straordinario per rispondere all’emergenza del Coronavirus e delle conseguenze che questa pandemia comporterà sul sistema sanitario e sociosanitario della regione, ma anche per mettere in campo tutti gli strumenti necessari al sostegno al sistema economico regionale. A questo scopo – sollecita Moretuzzo –, chiediamo che la maggioranza istituisca subito una Sottocommissione della Commissione bilancio o comunque un tavolo dedicato per affrontare questa partita in modo condiviso con tutte le forze presenti in Consiglio regionale e dando attuazione alla mozione approvata quasi due anni fa in Consiglio regionale su stimolo del Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia».

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!