Mercatino di Natale: c’è più gente ma acquisti in calo

18 Dicembre 2014

UDINE. Primo bilancio positivo, a dodici giorni dall’inaugurazione del 5 dicembre, per il Mercatino di Natale organizzato in piazza San Giacomo da Confartigianato Udine, in collaborazione con il Comune di Udine e Confcommercio, con il sostegno della Banca Popolare FriulAdria e delle ditte Palladio e Serrametal. Nonostante alcune giornate piovose, il Mercatino di Natale (aperto ogni giorno dalle 10 alle 19, chiuderà i battenti il 24 dicembre) ha registrato un deciso aumento dell’affluenza dei visitatori, segno evidente che il centro storico della città di Udine è sempre attraente, ma ha evidenziato anche una riduzione della spesa pro capite determinata ovviamente dalla minori disponibilità economiche dei cittadini.

Confartigianato Udine evidenzia come siano state occupate tutte e 20 le casette messe a disposizione dell’amministrazione comunale (a queste se n’è aggiunta una “privata”) e sono stati occupati tutti gli spazi autorizzati dalla Soprintendenza di Udine (che ha vietato installazioni attorno alla fontana), mettendo a segno la maggior presenza di imprese degli ultimi anni.

Apprezzati anche i momenti di animazione seguiti da un numero crescente di persone e che proseguiranno fino a domenica. Ecco i prossimi: venerdì 19 dalle 15.30 alle 17.30 Kill your phone… e riprenditi il tuo tempo, corner creativo a cura di Creaa; sabato 20 alle 16 intrattenimento musicale con le orchestre delle scuole Manzoni e Fermi; domenica 21 alle 16 intrattenimento musicale beat con i New Revival “Musica anni 60 e dintorni ……”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!