Masè conquista la ristorazione d’eccellenza

15 Novembre 2015

Prosciutto - ScattidiGustoTRIESTE – L’idea di esportare la tradizione fuori dai confini regionali si sposa con la ricerca di testimonial eccellenti che possano far apprezzare la qualità autentica dei prodotti triestini. E’ così che Masè, da alcuni mesi a questa parte si è mossa – con successo – alla conquista di locali simbolo dell’alta ristorazione italiana e non solo: il marchio è sbarcato all’Harry’s Bar di Venezia, che ha inserito i salumi triestini tra le specialità in menù, ed è presente anche al Cipriani di Londra e Montecarlo e allo Yatch Club di Montecarlo. “Primi, importanti passi – spiega l’amministratore delegato Stefano Fulchir – all’interno di una strategia ben precisa che punta a diffondere la “cultura” del Cotto Trieste come “sapore d’autore”, a sua volta simbolo di una tradizione unica e antica che non conosce uguali nel mondo”.

L’apertura al mercato nazionale e all’estero fa parte delle politiche aziendali fin dal passaggio di Masè alla nuova proprietà, nel 2013. Oltre all’apertura del punto vendita a Tirana, inaugurato in primavera, nell’ultimo anno Masè è sbarcata anche a Londra dove due imprenditori triestini hanno aperto un negozio che vende anche specialità del marchio. L’azienda ha inoltre investito nel canale e-commerce con un nuovo sito web e un e-shop che punta a rafforzare l’export dei prosciutti in tutta Italia e all’estero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!