Lo sport degli anziani

13 Dicembre 2011

“Sport senza età” conclude positivamente anche la tappa di Maniago, grazie alla conferenza tenutasi sabato scorso, 10 Dicembre, nella gremita sala della biblioteca civica, alla presenza della Presidente dell’Università della terza Età delle Valli del Cellina e del Colvera, Anita Pazzini (nella foto), del Presidente della Consulta delle Associazioni, Renzo Bolzicco e dei relatori. Ad ospitare la prima tappa in Gemona del Friuli è stata l’Università degli Studi di Udine, collaboratrice scientifica del progetto grazie ai Corsi di Laurea in Scienze Motorie e di Laurea Magistrale di Scienza dello Sport, per poi lasciare spazio alle Università della Terza Età della Regione, come già visto a Cormons.

L’evento, organizzato dalla polisportiva WLM grazie al contributo della Regione FVG, vuole far conoscere e apprezzare i benefici meno noti ma ben più importanti dell’attività fisica specie nella tarda età, attraverso diversi approcci. I dottori Claudio Bardini, Francesco Milano e la dott.ssa Tamara Tosoni, hanno specificato quali sport, esercizi, attenzioni e precauzioni seguire per poter concretamente praticare un’attività sportiva nella terza età; molto interessante anche il contributo della dott.ssa Elisa Guatto circa le potenzialità preventive che lo sport ha su traumi e malattie degenerative, aspetti trattati anche dal dott. Luca Nogaro con un approccio di tipo osteopatico.

Gli stessi relatori, ad eccezione della Guatto, saranno presenti anche all’ultima tappa di Sport senza età, che si terrà martedì 20 Dicembre alle ore 15.30, all’Università della Terza Età di Trieste, con accesso da via Corti 1. Alla rosa dei relatori, si aggiungerà anche il dott. Paolo Crozzoli, per i fattori di beneficio derivanti dallo sport e correlati ai movimenti necessari per una guida sicura. La partecipazione alle conferenze, che prevedono anche la collaborazione del CSI regionale e dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco, è ad ingresso libero e gratuito. Gli atti dell’iniziativa saranno pubblicati all’interno delle pagine web dedicate all’indirizzo piubelloinvest.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!