L’impegno di Confcoop Pn anche nella Maratona digitale

1 Luglio 2016

PORDENONE. Una giornata di celebrazioni con lo sguardo rivolto al 2030: anche Confcooperative Pordenone con le sue 163 associate festeggerà sabato 2 luglio la Giornata Internazionale delle Cooperative dedicata allo sviluppo sostenibile, obiettivo da raggiungere entro la fine del prossimo decennio per le Nazioni Unite, i cui Stati membri hanno riconosciuto il prezioso ruolo che le cooperative giocano come attori nello sviluppo del settore privato.

“Lotta alla povertà – ha spiegato il presidente di Confcooperative Pordenone Luigi Piccoli – e al cambiamento climatico, uguaglianza e inclusione per tutti: questi i traguardi fissati per il 2030 che devono partire innanzitutto dalle dimensioni locali come la nostra per poi arrivare a quella internazionale. Come sistema delle cooperative provinciale diamo già adesso risposte al territorio: nell’ultimo quadriennio abbiamo fatto registrare un più 13% di lavoratori dipendenti stabili, arrivando, fra soci e dipendenti, a dare lavoro a oltre 4 mila 500 persone. Proprio l’occupazione è il primo tassello per favorire l’inclusione sociale e proseguire poi verso gli altri obiettivi”.

Sabato 2 luglio Confcooperative Pordenone parteciperà alla “maratona digitale” che in tutto il mondo vedrà protagonista sui social network l’hashtag #coopsday. Sarà anche l’occasione per inaugurare il nuovo spazio sul social del lavoro Linkedin, dove la pagina di Confcooperative Pordenone è la prima a essere stata creata in Italia tra tutte le sedi Confcooperative regionali e provinciali. “Attraverso i nostri canali – ha concluso il presidente Piccoli – ancora una volta ricorderemo i valori alla base del nostro modello economico, che mette al primo posto sempre la persona e il conseguimento del bene comune”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!