Lega: grandi passi avanti, siamo sulla strada giusta

4 Dicembre 2019

TRIESTE. “Il passaggio da Serrachiani a Fedriga è percepibile anche in materia di sanità regionale, infatti, dopo solo un anno e mezzo, gli effetti del buon governo di centrodestra sono già percepibili. Certamente sono solo i primi passi di un percorso ben più ambizioso, ma il cambio di paradigma rispetto al passato non fa altro che confermare che, quando si governa avendo a cuore il proprio territorio, è possibile coniugare scelte coraggiose con risposte precise alle necessità dei cittadini”. Questo il commento del consigliere regionale della Lega, Antonio Lippolis, intervenuto nel corso del dibattito sviluppatosi in Aula per la “Riorganizzazione dei livelli di assistenza, norme in materia di pianificazione e programmazione sanitaria e sociosanitaria e modifiche alla legge regionale 6/2006 e alla legge regionale 26/2015”.

In particolare, Lippolis aggiunge: “Quotidianamente ho l’occasione di parlare con svariati cittadini, i quali spesso testimoniano come i tempi di attesa nel pronto soccorso dell’ospedale di Cattinara sono praticamente dimezzati rispetto a due anni fa. Dunque, il centrosinistra potrà anche tentare di speculare in ogni modo sul tema della sanità regionale, la verità però è che i primi passi sono già stati fatti e si sta facendo tutto ciò che è possibile per procedere con convinzione verso l’ottimizzazione delle risorse disponibili e l’efficientamento dei servizi erogati. Attualmente – conclude Lippolis – siamo certamente sulla strada corretta. Nel prossimo futuro occorrerà lavorare affinché le liste d’attesa diminuiscano progressivamente, il 112 diventi ancor più efficiente, magari grazie all’ausilio di un supporto tecnologico all’avanguardia, e il territorio andrà potenziato per poter servire i pazienti dismessi dagli ospedali”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!